Home | Rubriche | Cartoline | Cartoline di Bruno Lucchi dalla Chiesa di San Fortunato Todi

Cartoline di Bruno Lucchi dalla Chiesa di San Fortunato Todi

Ezio Bosso dirige lo «Stabat Mater» di Rossini con la Europe Philharmonic Orchestra

image

>
Todi, Maggio 2019 – Chiesa di San Fortunato.
Concerto omaggio a Jacopone da Todi: STABAT MATER di Gioacchino Rossini
Direttore: Ezio Bosso
Orchestra: Europe Philharmonic Orchestra
Coro Filarmonico Rossini di Pesaro
Solisti della Fondazione Pavarotti: Floriana Cicio, Isabel Lombana Marino, Rino Matafù, Andrea Pellegrini
Attori: Veronica Rivolta, Matteo Tanganelli
 
[…]
Racconteremo ogni parola,
ogni nota,
partendo da una visione:
una madre davanti al figlio.
Noi figli, oggi madri e padri,
sveleremo e ci sveleremo,
dedicandoci,
davanti ad un’immagine;
saremo davanti a Jacopone,
accompagnando a lui Gioacchino.
Le incomprensioni saranno la nostra guida,
l’amore la strada.
 […]
Ezio Bosso, 2019
 
L’amicizia, serve anche a questo.
Spingerti a fare qualcosa che non vorresti fare ma che poi sei felice di aver fatto.
Non avevo alcuna intenzione di spostarmi per il primo maggio ed invece eccomi qui nella chiesa San Fortunato a Todi (PG).
Città dove è nato e sepolto l’autore dello Stabat Mater: Jacopone dei Benedetti detto Jacopone da Todi.
Prove aperte tutti giorni per i possessori del biglietto del concerto del 4 maggio.
Quattro giorni di poesia, di pensiero, di storia, di arte, di teatro, di fede e di grande Musica.
 
Assistere alle prove d’orchestra e coro, dirette da Ezio,
è un’esperienza difficile da descrivere.
È scoprire che il silenzio,
il fruscio del vento o il nostro stesso respiro fanno parte della composizione.
È comprendere che da certi movimenti del flauto,
dal gesto cercato di un archetto,
dall’ascolto di un compagno,
dallo sguardo di fiducia rivolto al direttore esce il suono desiderato.
È occasione privilegiata per gustare il testo di Jacopone e l’opera di Rossini.
Ma soprattutto è una lezione particolare per scoprire le differenze di lettura e
interpretazione di una partitura che un direttore e la sua orchestra
possono dare ad un'opera.
 
Una storia che da un testo sacro, di dolore,
ha svelato ore di ricerca, studio, fatica, esercizio,
confronto, ascolto, responsabilità e che,
attraverso la prova generale,
è sfociata in un unicum poeticamente irripetibile: IL CONCERTO.
Un magnete che genera energia, esprime sentimenti,
movimenta i nostri occhi, la nostra mente e il nostro cuore.
 
Una serata indimenticabile.

Bruno Lucchi
Via Marconi,87 - 38056 Levico Terme – Trento
info@brunolucchi.it
+39 (0)461 707159 studio - +39 329. 8632737
www.brunolucchi.it
https://www.facebook.com/Bruno-Lucchi-1758717671122775/
https://www.instagram.com/lucchibruno/


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone