Home | Rubriche | Dialetto e Tradizione | ’Sa fat l’ultim de l’am? – Di Cornelio Galas

’Sa fat l’ultim de l’am? – Di Cornelio Galas

A tuti quei... Beh, a tuti valà. Tantissimi auguri di buon anno a tutti!

image

Quei che i sèita a domandarte: «ma ti 'sa fat l’ultim de l’am?»
Quei che i ha zà prenotà el vegliom ma i ha finì i soldi…
Quei che «le trombéte le dài fòra lori?»
Quei che «pù bel che star a so cà e bever quant che se vòl…»
Quei che «beati voi che ’l fè a casa» 
Quei che dopo aver bevù no i trova pù so casa

Quei che «ma… sto domiliesédese èlo bisesto?»
Quei che «vegnirìa volentéra, ma … mala spósa no la vòl»
Quei che «n’ho ciapà na passùa l’am passà che… Che gò ancora mal de testa
Quei che la passùa ghe piàs darla ai altri
Quei che «basta che no ghe sia massa casin...» e dopo l’è i primi a far el trenin
Quei che «ah mi m’endroménzo sèmper prima de mezanòt»
Quei che a mezanòt i fa saltar massa prima el spumant
Quei che «damela tomela l’è la solita solfa»
Quei che la solfa no sa gnanca cossa che l’è
Quei «che bom sto risotin ale brise…» e enveze l’è al radìch
Quei che «bona sta faraona…» e enveze l’è struzzo

Quei che ’l prim de l’am l’è tut en mal de testa
E quei che la testa i la zerca dopo fin ala Befana
Quei che al concerto de Capodan i mola na scoréza e subit i se volta per dir che no è stà lori
Quei che el prim de l’am no i va al ristorante perché se sa che la va de vanzaròti
E quei che i vanzaroti del vegliom i li porta a càper far i canederli la sera del prìm
Quei che «quel che te fai l’ultim de l’am te finissi per farlo po’ per tut l’am»
E quei che no fa gnènt l’ultim de l’am, propri per no far gnènt per tut l’am
Quei che «dai tut mal l’è nada anca stavolta!»
E quei che «dai la podéva anca nar meio»
E quei che «dai la podéva anca nar pèzo»
 
TANTISSIMI AUGURI DI BUON ANNO A TUTTI!

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni