Home | Rubriche | Gourmet | A Dario Loison il premio Museo Nazionale del Panettone

A Dario Loison il premio Museo Nazionale del Panettone

Insignito con altri due illustri brand, Bai 1768 e Galup 1922, il prestigioso riconoscimento rappresenta un tributo alla dedizione della Pasticceria vicentina

image

Dario Loison premiato a Milano dai responsabili del Museo Nazionale del Panettone.

Nei giorni scorsi si è svolta a Milano presso la Sede della Fondazione ATM la prima edizione del Premio del Museo Nazionale del Panettone, riconoscimento che nasce da un'idea di Emanuele Giordano, ideatore della Fiera Nazionale del Panettone e del Pandoro, manifestazione nata nel 2008.
 

Un'immagine simpatica del pasticciere vicentino Dario Loison.
 
  Un premio dedicato alla storia, alla cultura e alla promozione del Panettone 
L'obiettivo principale di questa iniziativa è stimolare la promozione, la produzione e lo sviluppo di tali prodotti, nonché creare momenti di divulgazione culturale attraverso l'assegnazione di riconoscimenti. Da questa premessa prende vita il Premio del Museo Nazionale del Panettone, dedicato alla storia, alla cultura, alla produzione ed alla comunicazione del Panettone ed è destinato ad aziende che rappresentano marchi storici italiani, enti culturali e personalità che ruotano intorno al mondo del lievitato più importante d’Italia.
 

La Pasticceria artigianale Loison è tra le 100 eccellenze italiane di Forbes.
 
 Loison Pasticceri, un marchio che affonda le radici nel lontano 1938 
Loison Pasticceri con una tradizione che affonda le radici nel 1938 è stato onorato con questo premio in qualità di marchio storico italiano, insieme ad altri due illustri brand: Bai 1768 e Galup 1922. Questo riconoscimento rappresenta un tributo alla dedizione dell'antica Pasticceria vicentina nel preservare e promuovere la ricca tradizione italiana legata al Panettone, contribuendo in modo significativo alla sua valorizzazione e diffusione.
Tra gli altri premiati figurano Claudio Gatti in qualità di presidente dell’Accademia Maestri del Lievito Madre e del Panettone italiano e Rolando Morandin uno dei grandi maestri della pasticceria italiana, il Centro Nazionale di Studi Manzoniani per la pubblicazione «Il Panettone che è di Milano» a cura del prof. Angelo Stella, e Stanislao Porzio, volto noto del panorama degli eventi sui lievitati con il suo Re Panettone e infine Artecarta Italia nella sezione storico-culturale e comunicazione.

(G. Cas.)


Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande