Home | Rubriche | L'Autonomia ieri e oggi | L’autonomia del Trentino oggi – Di Mauro Marcantoni – 46

L’autonomia del Trentino oggi – Di Mauro Marcantoni – 46

La vera scommessa è la qualità del capitale sociale

image

Per dimostrare che la valorizzazione delle risorse umane è sostenuta dalle buone capacità e non dalle buone relazioni, l’impegno dovrà essere corale e coraggioso.
Un impegno che va convintamente considerato come il fulcro vitale di un nuovo patto fiduciario non solo tra cittadini e sistema pubblico, ma anche tra cittadini e sistema privato, almeno nella componente che assume rilievo collettivo: categorie, sindacati, cooperazione, associazioni sostenute dalla mano pubblica, sistema dei media e della cultura.
 
La sfida da vincere, come singoli e come comunità, è quindi quella di rinvigorire, soprattutto tra i giovani, la fiducia nel senso di responsabilità individuale e collettivo come leva essenziale di crescita professionale e di carriera: nella scuola, nell’università, nel mondo del lavoro, nell’associazionismo e soprattutto nella politica e nelle istituzioni.
Una sfida ambiziosa che impone di fare i conti con il «non più», con la chiarezza di idee e la determinazione necessarie per aprire un nuovo ciclo di sviluppo e dare al «non ancora» la possibilità di non immiserire nei meri auspici o di non perdersi nel vuoto annichilente della rassegnazione.
 
Un’operazione che può trovare un utile supporto nella storia recente del Trentino e della sua autonomia, non intesa come semplice sequenza di fatti, ma come precisa consapevolezza delle logiche, dei nessi e degli sviluppi che l’avvicendarsi di questi fatti ha prodotto.
Quindi un ripercorrere puntuale e attento di ciò che è stato, insistendo sui perché e sulle conseguenze che ne sono derivate, è un’operazione essenziale per dare alla nostra responsabilità collettiva, prerequisito di una «buona autonomia», le caratteristiche essenziali per conferire al nostro «divenire individuale e collettivo» lo sguardo generativo di un futuro aperto, equo, solidale e promettente.

Fine

Rielaborazione giornalistica dei contenuti del volume di Mauro Marcantoni STORIA, della Collana Abitare l’Autonomia - IASA Edizioni, Trento.
Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni