Home | Rubriche | Musica e spettacoli | «Trento e la Baviera Oktoberfest» decolla con «Festivolare»

«Trento e la Baviera Oktoberfest» decolla con «Festivolare»

Dal 14 settembre al 7 ottobre, un evento ancora più coinvolgente e spettacolare – Di Sandra Matuella

image

«Trento e la Baviera Oktoberfest» quest’anno si rinnova per proporre un evento ancora più coinvolgente e spettacolare: giunta alla sua settima edizione, la rassegna si svolgerà per la prima volta in località san Vincenzo, fra Trento sud e Mattarello dove c’è molto più spazio per il divertimento: con oltre 65.000 metri quadrati la rassegna proporrà, per quattro fine settimana consecutivi, dal 14 settembre al 7 ottobre, una doppia tendostruttuta con nuovo family luna park e nuovo street food garden, doppia tendostruttura con musica folk e disco e gastronomia tipica, ma anche un family luna park e un nuovo street food garden.
 
Accolta da un benaugurale campo di luppolo che confina proprio con il terreno che la ospita, Trento Baviera Oktoberfest quest’anno prenderà idealmente anche il volo, visto il sodalizio con «Festivolare», altra spettacolare rassegna trentina che si svolgerà dal 14 al 16 settembre nel cielo sopra Trento.
Padrino d’eccezione della rassegna è il leggendario aviatore trentino Francesco Volpi classe 1914 (nella foto di copertina con la nostra Sandra Matuella), unico al mondo a vantare più di 80 anni di volo ininterrotti; l’ospite speciale è lo spericolato Luca Bertossio, il campione mondiale di acrobazia in aliante, che con le sue evoluzioni aeree colorate, trasformerà il cielo in un dipinto.
 
L’Oktoberfest trentina è la festa che nasce in onore del precedente storico di Andrea Michele Dall’Armi, il trentino espatriato in Germania fondatore della famosa Oktoberfest a Monaco di Baviera, «Oltre alla musica, alla gastronomia tipica e alla birra HB Hofbräuhaus Traunstein che caratterizzano ogni edizione – afferma Enzo Di Gregorio, amministratore di EDG Spettacoli Srl, società che organizza l’evento – abbiamo voluto rinnovare la formula con il family luna park con animazione per i bambini, un nuovo street food garden, una doppia tendostruttura con musica folk e disco».
 

 
Trento e la Baviera vuole essere un punto d'incontro e di divertimento, vuole unire usi e costumi di due territori, il Trentino e Baviera appunto, e lo dimostrano le novità di questa edizione e gli eventi in programma. Venerdì 14 settembre si aprirà con «O’ZAPFT IS!», l’inaugurazione e la spillatura della prima botte in legno di Hb e a seguire musica tipica. Ogni venerdì e sabato sera, per tre weekend consecutivi, si ballerà infatti al ritmo folk dei Die Lauser, 4 Kryner, Die 4 Suedtiroler, Volkrock, Tiroler Wind e con la musica disco della EDG Disco Arena nella seconda tendostruttura.
 
Le domeniche saranno dedicate alle famiglie con apertura alle ore 12.00, animazione per bambini e il family luna park.
Durante le serate domenicali, oltre al ballo liscio italiano, ci saranno i live con le orchestre spettacolo di Gigio Valentino, Selena Valle, e Vinorosso Band – Alpine Welt Musik, che fonde linguaggi e generi musicali opposti.
L’ultimo fine settimana in programma, l’Oktoberfest extra weekend dal 5 al 7 ottobre, sarà tutto speciale per una chiusura in grande.
 
Venerdì sarà dedicato al live musica anni ’60 ’70 ’80, si esibiranno i The Repeatles – The Beatles Tribute Band; a seguire Abba Show – Abba Celebration Band; nella seconda tendostruttura tornerà la EDG Disco Arena. Sabato sarà il momento dell’Extra Disco Event Con Special Guest «Voglio Tornare Negli Anni ’90» e domenica l’Oktoberfest trentino diventerà un gran teatro tenda con lo spettacolo musicale e cabaret di Ruggero de I Timidi e la sua orchestra.
Durante la manifestazione rimarrà attivo il servizio bar e la cucina con piatti tipici e specialità tirolesi.
All’Oktoberfest sarà possibile arrivare grazie anche al servizio navetta; l’ingresso sarà omaggio per chi arriva con i taxi convenzionati, per chi entra con il costume tipico e per i bambini che hanno meno di 12 anni accompagnati. Online è possibile acquistare biglietti e prenotare il tavolo.
 

 
«Festivolare» invece è una grande festa del cielo,
«Si tratta dell’unico Air Show del nord Italia che si svolge in un aeroporto e che permette quindi ai partecipanti dal 14 al 16 settembre di conoscere l'Aeroporto Caproni di Trento, un luogo della città che è perlopiù sconosciuto ai non appassionati del volo.
«In questi giorni ci saranno seminari gratuiti sul volo e sarà possibile fare un’esperienza vera e propria di volo con l’elicottero della LagorAir, sorvolare la città con l'Antonov, aereo storico di Tirol Adler, provare le emozioni del volo acrobatico con Aliante assieme a Luca Bertossio, campione mondiale.
«E ancora incontri con piloti internazionali e pattuglie provenienti dall'estero che si esibiranno per l’occasione e dimostrazioni di addestramento del Nucleo Elicotteri della Provincia di Trento.»
 
«Festivolare» è una manifestazione dedicata agli amanti del volo, ma anche a semplici curiosi di tutte le età, come spiegano gli organizzatori
«È dedicata a chi vuole cominciare la propria carriera nel volo, chi vuole capire come funzionano un aereo, un elicottero o un drone, come si vola con un aliante per ore senza motore, come si costruisce un velivolo, qual è la storia del volo e dei suoi personaggi più celebri o per provare l'ebrezza di un volo su un vero simulatore o su un elicottero.»
 
È da segnalare l’iniziativa «Tutti piloti per un giorno»: Fly Therapy per l’avvicinamento al volo per piloti diversamente abili.
Per chi partecipa a Festivolare inoltre, presentando il biglietto diingresso all’Oktoberfest, nelle sere di 14, 15 e 16 settembre sarà offerta la prima consumazione omaggio.
 
(Per maggiori dettagli e informazioni: www.trentoelabaviera.it e www.festivolare.it)

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo