Home | Rubriche | Una finestra su Rovereto | Rovereto vista con gli occhi di visitatori venuti da lontano

Rovereto vista con gli occhi di visitatori venuti da lontano

Un gruppo di Lions provenienti dalle Marche in visita alla Città della Quercia

image

>
Quest’ultimo fine settimana il Lions Club Rovereto Host, in occasione della propria 55° Charter o 55° compleanno, ha avuto la piacevole gradita visita di un gruppo di amiche e amici Lions provenienti dalla bella regione delle Marche, precisamente da Fermo e da San Giorgio. Hanno avuto l’interesse e l’opportunità di visitare la nostra città, iniziando in particolare il sabato pomeriggio dal MART e dalla nostra Biblioteca Civica «Girolamo Tartarotti».
Alla sera vi è stata l’elegante attesa conviviale di compleanno presso l’Hotel Rovereto, nel corso della quale sono stati assegnati riconoscimenti per l’anzianità di appartenenza al Club a più Soci ed ai rappresentanti di significative realtà meritorie del volontariato cittadino.
 
Poi, la domenica mattina, accompagnati dalla gentile prof.ssa Maria Andreolli, hanno passeggiato per il centro di Rovereto, avendo conoscenza della storia, dei personaggi, dei luoghi, dei palazzi e delle tradizioni della città: da Corso Rosmini, con i suoi nobili storici edifici di Palazzo Balista al Frasem, di casa Rosmini e di Palazzo del Ben, a Piazza Cesare Battisti e poi su lungo Via Rialto con la Porta Veneziana e la Chiesa di San Marco, quindi via della Terra e Piazza del Podestà con il Castello e Palazzo Pretorio, per proseguire su via Portici fino alle quattro Piazze del Grano, delle Erbe, San Carlo e della Pesa, per salire infine su via Mercerie con il Palazzo Todeschi, noto per aver ospitato il primo straordinario concerto italiano del giovanissimo Mozart.
 

 
Per mezzogiorno sono saliti sul Colle di Miravalle ed hanno potuto ascoltare dal vivo i sempre commoventi 100 cento rintocchi di Maria Dolens. Quindi la visita si è conclusa felicemente con il pranzo presso il Ristorante Dal Barba di Villalagarina.
Tutte e tutti sono rimasti colpiti dalla ricchezza e dall’originalità della nostra Rovereto, unite ad un visibile ordine, ad una apprezzabile pulizia e ad una percepibile tranquillità.

Tutto ciò ha evidentemente molto soddisfatto e comprensibilmente gratificato la Presidente Valentina Andreatta del Lions Club Rovereto Host e tutti i Soci dello storico Club service cittadino.
Con orgoglio, quindi, ci siamo sentiti in piacevole dovere di segnalare questo fatto ai lettori de L’Adigetto e a tutte e tutti i nostri concittadini di Rovereto.


Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande