Home | Sapori | Vino Trentino | Consorzio Tutela Vini del Trentino, Patton confermato presidente

Consorzio Tutela Vini del Trentino, Patton confermato presidente

Lo ha confermato l’Assemblea generale dei soci tenuta per via telematica, cha ha approvato anche il bilancio consuntivo 2020 e il bilancio di previsione 2021

image

Pietro Patton.

Società Agricoltori Vallagarina società cooperativa agricola in sigla alternativamente VIVALLIS SAV o VALLIS AGRI Vini del Trentino Cantina di La-Vis e Valle di Cembra s.c.a. Cantina Sociale di Trento Le Meridiane società cooperativa agricola Cantina Aldeno società cooperativa agricola Cantina Sociale di Avio società cooperativa agricola Cantina Sociale Roverè della Luna società cooperativa agricola Cantina Rotaliana di Mezzolombardo società cooperativa agricola o in sigla C.R.M. società cooperativa agricola MEZZACORONA società cooperativa agricola in sigla MEZZACORONA S.C.A. Cantina Sociale di Ala società cooperativa agricola o in sigla CANTINA DI ALA CANTINALA o C.S.A. soc.coop.agricola
 
L’Assemblea prevedeva all’ordine del giorno il rinnovo delle cariche sociali arrivate a fine mandato. Per acclamazione è stato confermato alla guida del Consorzio di Tutela Vini del Trentino per il prossimo triennio 2021 – 2023 il presidente della Cantina Lavis Valle di Cembra Pietro Patton (nella foto) e altrettanto per acclamazione sono stati eletti i seguenti membri del consiglio di amministrazione: Alfredo Albertini (Cantina Sociale di Trento sca), Francesco Giovannini (Nosio spa, Damiano Dallago (Cantina Sociale di Aldeno sca), Lorenzo Libera (Cantina Sociale Avio sca/ Cavit), Marcello Lunelli (Ferrari F.lli Lunelli spa), Paolo Malfer (Del Revì Azienda Vinicola), Goffredo Pasolli (Vinicola Valdadige), Andrea Pergher (Cantina Sociale Roverè della Luna sca), Luigi Roncador (Cantina Rotaliana di Mezzolombardo sca), Luca Rigotti (Mezzacorona sca), Silvio Rosina (Cantina Sociale d’Isera sca), Lino Trainotti (Cantina Sociale di Ala sca).
 
Per quanto attiene al Collegio Sindacale le elezioni hanno dato l’esito seguente: Cristina Stefani (presidente Collegio Sindacale), Tullio Parisi (Cantina Sociale Vivallis sca), Lorenzo Simoni (Cantine Monfort srl), Lucia Corradini sindaco supplente, Michele Girardi sindaco supplente.
L’Assemblea ha altresì approvato alcune modifiche tecniche relative al disciplinare di produzione della Doc Valdadige.
Il presidente Patton ha espresso il suo sentito ringraziamento per la conferma plebiscitaria, testimonianza di sostegno e apprezzamento per il lavoro svolto e sottolineato l’importanza di proseguire nelle progettualità già individuate con particolare attenzione al tema della sostenibilità, della promozione, al ruolo di coordinamento proprio del Consorzio per il comparto vitivinicolo provinciale e alla necessità di trovare nuove forme di collaborazione tra i vari soggetti pubblici e privati del mondo enoico trentino.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni