Home | Sapori | Vino Trentino | Trentodoc, record di medaglie. I complimenti della Provincia

Trentodoc, record di medaglie. I complimenti della Provincia

La notizia l’abbiamo data ieri: ventidue ori e cinquanta argenti alle nostre bollicine

Ventidue ori e cinquanta argenti. Il Trentodoc ha fatto incetta di medaglie, diventando la bollicina italiana più premiata nell’ambito del prestigioso concorso internazionale «The Champagne & Sparkling Wine Championship».
Parole di orgoglio e soddisfazione vengono espresse dall’assessore provinciale all’agricoltura Giulia Zanotelli.

«Questi riconoscimenti confermano ancora una volta il grande valore del Trentodoc, che si afferma come vero ambasciatore delle bollicine di montagna. L’impegno, la passione e la competenza dei coltivatori e delle loro case spumantistiche sono ingredienti fondamentali che hanno consentito a ben 26 realtà del nostro territorio di raggiungere un risultato tanto lusinghiero.
«Un risultato che evidenzia il carattere distintivo e l’assoluta qualità del metodo classico trentino, espresso attraverso le diverse etichette. Con la propria filiera tradizionale, il Trentodoc rappresenta peraltro un’attrattiva importante anche sotto il profilo turistico, perché consente di far assaporare agli ospiti i valori autentici della nostra terra, che vanta una tradizione spumantistica secolare.
«Ci sono ulteriori potenzialità di crescita e le medaglie che il Trentino ha conquistato saranno di stimolo per migliorare ulteriormente le produzioni.»

Un ringraziamento va anche all'Istituto Trentodoc che supporta e coordina le attività di valorizzazione in un'ottica di sistema della filiera.

A questo link il servizio con tutte le aziende e le etichette premiate.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande