Home | Sapori | Vino Trentino | Il «Giulio Ferrari Riserva del Fondatore» tra i primi 100 più grandi vini del mondo

Il «Giulio Ferrari Riserva del Fondatore» tra i primi 100 più grandi vini del mondo

Luca Gardini ha attribuito la palma di miglior vino del mondo al «Port Vintage Nacional 2003 di Quinta Do Noval»

Le bollicine Trentodoc? Con il marchio Ferrari, sono le migliori in Italia e tra le più grandi al mondo.
L’ennesima conferma arriva da una guida firmata da uno che se ne intende tanto da essere il campione mondiale in carica dei sommelier, Luca Gardini.
Il quale ha dato alle stampe, insieme a fini degustatori quali Pierluigi Gorgoni, Andrea Grignaffini e Marco Pozzali, l’«Enciclopedia del vino» (pagine 1016, Dalai editore), un volumone nel quale il sommelier iridato, proponendo il risultato di 15 anni di studio, spiega quali siano i 3.000 migliori vini del mondo.
 
Un’impresa titanica, non c’è dubbio e che tra tante etichette esalta anche il Giulio Ferrari Riserva del Fondatore.
Che non soltanto, con la vendemmia 1993, si conferma per l’ennesima volta al primo posto tra le bollicine italiane, ma è collocato da Gardini tra i cento più grandi vini del mondo.
E in questo gotha è l’unica etichetta tra le case italiane di bollicine secche.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni