Home | Sapori | Vino Trentino | Lezione di abbinamento: a scuola con forchetta e bicchiere

Lezione di abbinamento: a scuola con forchetta e bicchiere

Nuova collaborazione tra l'Istituto di San Michele e la scuola alberghiera di Rovereto-Levico

Quando due scuole, una specializzata nel vino e l'altra nella ristorazione, decidono di collaborare, possono nascere interessanti esperienze didattiche.

Come quella che ha coinvolto la sesta classe del corso per enotecnici dell'Istituto Agrario di San Michele all'Adige e il quarto anno (cuochi e sala) dell'Istituto professionale alberghiero di Rovereto e Levico, che nel ristorante-scuola della succursale di Roncegno hanno unito competenze e idee per valorizzare i prodotti del territorio.

Nei due incontri che si sono appena svolti gli studenti di San Michele hanno presentato i vini della cantina approfondendo gli aspetti viticoli, enologico-tecnologici, di legame con il territorio.

I ragazzi della scuola alberghiera, invece, hanno creato menù ad hoc per valorizzare gli stessi prodotti enologici.

«L'obiettivo - spiegano i dirigenti del Centro istruzione e formazione di San Michele, Marco Dal Rì e dell'Istituto professionale plberghiero di Rovereto e Levico Terme, Federico Samaden - è permettere agli studenti dei due istituti, di fare esperienze didattiche comuni, in modo da allargare le proprie conoscenze e competenze ad ambiti non classici del loro percorso formativo, ma soprattutto collaborare nella promozione dei prodotti del territorio trentino. Si tratta in sostanza di legare il settore della produzione e della trasformazione agro-alimentare con quello della ristorazione e del turismo. Questa è la prima azione, a carattere sperimentale, di un percorso che vedrà sempre più unite queste due scuole, eccellenze nei rispettivi settori.»

Gli studenti di San Michele potranno valorizzare i prodotti enologici nella ristorazione, imparando a presentarli al pubblico e ad abbinarli con le pietanze.

Gli studenti di Roncegno approfondiranno la filiera produttiva vitivinicola per valorizzare i vini e avvicinarsi al cliente finale con maggiori conoscenze.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone