Home | Sapori | Vino Trentino | Casa Italia brinda Ferrari ai Giochi Olimpici di Rio 2016

Casa Italia brinda Ferrari ai Giochi Olimpici di Rio 2016

Ferrari è il brindisi ufficiale di Casa Italia e accompagna CIAOLÀ, il piatto simbolo creato dallo chef Davide Oldani

image

>
Dopo i Giochi estivi di Pechino 2008 e Londra 2012, quelli invernali di Torino 2006, Vancouver 2010 e Sochi 2014, Ferrari torna ancora una volta alle Olimpiadi: sarà infatti la bollicina ufficiale di Casa Italia a Rio 2016.
Celebrerà le vittorie degli atleti italiani, accompagnerà i moltissimi eventi organizzati dal CONI e animerà Casa Italia alle 19:02, orario che riporta all'anno di fondazione della casa trentina, con il «Ferrari Time - Aperitivo Italiano».
Il primo tappo salterà il 3 agosto per l'inaugurazione proprio di Casa Italia, ospitata nello spettacolare Costa Brava Clube, che aprirà le porte ad atleti, giornalisti e amici.
Un setting unico, idealmente sospeso fra terra e oceano, per un progetto che mira a valorizzare l'Italia a tuttotondo, non solo nello sport, ma anche nel design, nell'arte e nel cibo.
Sarà un’Italia autentica, quella presentata a Rio, raccontata attraverso immagini e oggetti iconici che l'hanno resa famosa nel mondo e dove verrà dato molto spazio all'enogastronomia, grazie anche alla presenza dello chef stellato Davide Oldani, Sport&Food Ambassador dell'Italia Team.
Il signature plate da lui creato per l’occasione si ispirerà a CIAOLÀ, il concept coniato dal CONI per Casa Italia dalla crasi tra il ciao italiano e l'olà portoghese, all’insegna della contaminazione fra due culture del saper vivere.


 
Dal succo di pomodoro datterino alla polvere di caffè Kafa, nel CIAOLÀ Italia e Brasile sono rappresentati dai loro colori, gusti e profumi, tutti intorno ad una fiaccola stilizzata.
L'originalissimo piatto verrà proposto in abbinamento al Ferrari Maximum Brut Trentodoc, che con la sua freschezza e il morbido perlage saprà esaltare questo incredibile mix di sapori.
«Con questo piatto e un brindisi Ferrari vogliamo, insieme a Casa Italia, ringraziare quello splendido paese che è il Brasile per l’ospitalità che ci offre» – commenta Davide Oldani.
«Siamo orgogliosi di questa partnership con Ferrari – aggiunge il Presidente del CONI, Giovanni Malagò –. Si tratta di un prestigioso brand italiano che anche a Rio rinnoverà la sua tradizione al nostro fianco. Personalmente sono un convinto sostenitore delle bollicine Ferrari e mi auguro di stappare insieme alle nostre atlete e ai nostri atleti tante bottiglie.»
Casa Italia porta, dunque, il meglio dell'Italia in Brasile e in questo contesto non poteva mancare Ferrari, che da oltre un secolo accompagna non solo i successi sportivi dell'Italia, ma anche i momenti istituzionali e culturali più importanti, facendosi ambasciatore di quella speciale Arte di Vivere Italiana che tutto il mondo apprezza.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone