Home | Sapori | Vino Trentino | L’Enoteca della Cantina Mori Colli Zugna è aperta dal 1° maggio

L’Enoteca della Cantina Mori Colli Zugna è aperta dal 1° maggio

La Cantina replica alle dichiarazioni emerse nel dibattito in Consiglio Comunale di Mori in merito alle limitazioni all’apertura dell’Enoteca

In merito al resoconto giornalistico della recente riunione del consiglio comunale di Mori, in cui si è espressa preoccupazione per la chiusura o l’apertura saltuaria dell’Enoteca, la Cantina Mori Colli Zugna informa che dallo scorso giovedì 3 maggio la struttura è aperta con regolarità, dal lunedì al sabato, dalle ore 9.30 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 20.00.
Nella struttura si effettua attività di promozione e vendita dei vini della Cantina anche mediante somministrazione con mescita al bicchiere e/o con degustazione, oltre che con somministrazione a carattere non prevalente di prodotti di gastronomia fredda di produzione locale.
Quindi l’attività non è «limitata» ma, anzi, è ripresa a pieno ritmo per valorizzare nel modo migliore questa componente (l’Enoteca per l’appunto) di una realtà del mondo della vite e del vino con oltre sessant’anni di storia e di attività. La Cantina, ricordiamo, è stata fondata nel 1957.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone