Home | Sapori | Vino Trentino | Sotto il cielo di Madonna di Campiglio ritorna Calici di Stelle

Sotto il cielo di Madonna di Campiglio ritorna Calici di Stelle

Venerdì 10 si replica l'appuntamento «astro-eno-gastronomico» al Rifugio Patascoss

image

>
Dopo il successo dello scorso anno, venerdì 10 agosto si replica l'appuntamento «astro-enogastronomico» presso il Rifugio Patascoss.
In programma, un aperitivo in terrazza, a base di vini e grappe, una cena 100% trentina in rifugio in abbinamento ai vini delle cantine presenti e l'osservazione guidata delle stelle, in compagnia degli astrofili Eitsa e di alcune distillerie trentine.
Cosa c'è di meglio che aspettare la magica notte di San Lorenzo con un calice di vino trentino in mano mentre si ammira l'incantevole scenario delle Dolomiti da uno dei punti panoramici più suggestivi di Madonna di Campiglio?
 
Un'opportunità offerta da Calici di Stelle, storica manifestazione che propone esclusive degustazioni durante le serate stellate di agosto, a cura di Movimento Turismo del Vino Trentino - Alto Adige e organizzata in collaborazione con la Strada del Vino e dei Sapori del Trentino, nell’ambito del coordinamento delle manifestazioni enologiche provinciali denominate #trentinowinefest, e con l'APT Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena.
 

 
L'appuntamento è per venerdì 10 agosto presso il Rifugio Patascoss di Madonna di Campiglio e il programma è assolutamente da non perdere: la serata prende il via alle 18.00 con una degustazione di vini e grappe sulla terrazza del rifugio, grazie alla quale si potrà intraprendere un viaggio di gusto lungo tutto il territorio della Strada del Vino e dei Sapori del Trentino: nell'ammirare l'imponente bellezza delle Dolomiti del Brenta, si potrà infatti passare dal Müller Thurgau della Valle di Cembra al Teroldego Rotaliano della Piana Rotaliana, dal Marzemino della Vallagarina alla Nosiola della Valle dei Laghi, passando per il Trentodoc, espressione di tutta la provincia.
 
Non solo vini «testimonial», però, ma anche la possibilità di degustare altre eccellenze enologiche provinciali, senza dimenticare la preziosa grappa del Trentino.
Seguirà, alle ore 19.30, per chi avrà piacere di parteciparvi, una cena a base di piatti trentini, in abbinata ai vini delle cantine presenti, in attesa del momento più magico, ovvero, dalle ore 21.00, l'osservazione delle stelle in compagnia di esperti di EITSA - Associazione Astrofili Caldonazzo che, attraverso l'uso di appositi telescopi, illustreranno costellazioni, comete e pianeti del cielo di Campiglio.
 

 
A coronare il momento contemplativo, la possibilità di degustare grappe, acqueviti e liquori delle distillerie presenti.
15 le aziende presenti all'iniziativa, tra cantine e distillerie: Bellaveder, Borgo dei Posseri, Cantina Endrizzi, Cantine Ferrari F.lli Lunelli, Cantina La Vis, Cantine Mezzacorona - Rotari, Cantina Roverè della Luna Aichholz, Cantina Sociale Trento, Distilleria Bertagnolli, Distilleria Marzadro, Gaierhof, Madonna delle Vittorie, Mas dei Chini, Maso Grener, Maso Poli.
L'evento rientra nel calendario nazionale di Calici di Stelle, manifestazione voluta da Movimento Turismo del Vino Italia in collaborazione con l'Associazione Nazionale Città del Vino.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone