Home | Sapori | Vino Trentino | A Castel Restòr l'ultima tappa di «Castelli Divini»

A Castel Restòr l'ultima tappa di «Castelli Divini»

Chiude a Comano Terme la rassegna della Strada del Vino e dei Sapori del Trentino alla scoperta dei manieri trentini tra gustosi aperitivi e concerti en plein air

L'evento che si doveva tenere a luglio ma che è stato rinviato causa maltempo a venerdì 6 settembre, a partire dalle 18.00, chiude la quinta edizione di Castelli DiVini, rassegna estiva organizzata dalla Strada del Vino e dei Sapori del Trentino in collaborazione con l'Assessorato alla Cultura della Provincia Autonoma di Trento, la Rete dei Castelli del Trentino e il Nuovo Ensemble di Trento, con il supporto di Trentino Marketing nell'ambito della promozione delle manifestazioni enologiche provinciali denominate #trentinowinefest.
 
Al centro del programma di questo ultimo appuntamento, Castel Restòr, a Comano Terme, maniero che sorge in un fondamentale punto di collegamento tra il Banale, le Giudicarie, il Lomaso e il Basso Sarca.
Feudo per lunghissimo tempo degli Arco, fu conteso tra i da Campo, i Lodrón, e Venezia.
Recentemente restaurato e consolidato, si presenta allo stato di rudere ma si possono ancora apprezzare la possente torre e godere del panorama che offre.
 
Da qui, dopo la visita guidata, coccolati dalla luce del tramonto, si potrà degustare un aperitivo 100% trentino con le specialità del Salumificio Parisi, i formaggi di Azienda Agricola Fontanèl, l'Acqua Levico, le mele La Trentina, i vini ed i prodotti di Deges-Diffusione Enogastronomica Giudicarie Esteriori.
A chiudere nel migliore dei modi la serata, infine, le note del Nuovo Ensemble di Trento, che proporrà le sonorità dei Sonics Jazz, quattro musicisti trentini - Sara Picone alla voce, Stefano Pisetta alla batteria, Luca Baldessari al pianoforte e Michele Bazzanella al basso elettrico - che offrono un percorso di ascolto musicale dedicato alle tante declinazioni del jazz, contaminandole con il proprio background pop-funk, ma anche tocchi di bossa nova ed incursioni nel mondo del teatro musicale.
 
La quota di partecipazione è di 18 euro, comprensivi di visita guidata, degustazione e spettacolo musicale. I posti sono limitati per cui è vivamente consigliata la prenotazione chiamando il numero 0461 921863 o scrivendo a info@stradavinotrentino.com.
La rassegna, che fa parte del calendario di manifestazioni enologiche provinciali denominato #trentinowinefest, è organizzata con il supporto de La Trentina, APT Altopiano di Pinè e Valle di Cembra, APT Terme di Comano Dolomiti di Brenta, APT Rovereto e Vallagarina, Cembrani DOC, BIM Sarca, Comunità della Vallagarina, Comunità delle Giudicarie, Comune di Segonzano, Comune di Comano Terme e Comune di Avio.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni