Home | Sapori | Gola | Nel centro storico di Cembra apre la locanda Cà dei Volti

Nel centro storico di Cembra apre la locanda Cà dei Volti

Guglielmo Baron, originario di Solagna, è il nuovo chef del ristorante Cà dei Volti che aprirà le porte il 1° luglio

image

>
Per Baron che è stato per anni sous chef di Alessandro Gilmozzi, chef patron del ristorante stellato El Molin, e che ha maturato altre importanti esperienze nel campo della ristorazione, è giunto il momento di intraprendere la sua personale strada, grazie anche al sostegno e ai preziosi consigli dello stesso Gilmozzi e del gruppo Cembrani D.O.C. che ha riposto grande fiducia in lui affidandogli questo progetto.
Cà dei Volti sarà una fucina di tradizione rivisitata in chiave contemporanea, una cucina a tratti territoriale e legata a prodotti di stagione in cui la ricerca delle materie prime di eccellenza sarà uno dei principali capisaldi.
 
Il menù cambierà spesso e sarà caratterizzato da note di innovazione gastronomica mixate alle sue radici venete, e al territorio trentino che lo ha adottato ormai da anni.
La location, frutto di una recente ristrutturazione, è elegante e raffinata, con ambienti ampi e studiati in ogni dettaglio per mantenere un'armonia di insieme.
A fare la differenza quindi non è solo la proposta gastronomica, ma anche una location dal design ricercato, con uno spazio esterno davvero suggestivo, una piccola oasi di tranquillità ideale per mangiare all'aperto davanti ad una bella vista e un'atmosfera accogliente e rilassante.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni