Home | Sapori | Vini vicini al Trentino | 60 etichette per il XVII Concorso Internazionale

60 etichette per il XVII Concorso Internazionale

Sono 51 i vini italiani e 9 quegli stranieri, tra tedeschi e ungheresi, che si contenderanno le medaglie assegnate in base ai punteggi di enologi

Anche quest'anno il Comitato Mostra Valle di Cembra, pur dovendo fare i conti con le difficoltà organizzative legate all'attuale situazione sanitaria, è riuscito a concretizzare il Concorso Internazionale Vini Müller Thurgau, giunto alla sua XVII edizione e in programma per venerdì 9 ottobre presso le splendide sale di Palazzo Maffei a Cembra. E, a dispetto di quest’annata assolutamente particolare per le cantine, i numeri confermano l’importanza attribuita dai produttori a questo appuntamento, da sempre momento di confronto e stimolo.
In linea con le precedenti edizioni, sono infatti 60 i vini in concorso, di cui 51 italiani e 9 stranieri, grazie alla partecipazione di cantine tedesche e ungheresi, che hanno riconosciuto nel Concorso una interessante occasione per presentarsi al pubblico italiano e raccogliere i giudizi del panel di esperti a cui è affidata la degustazione.
La commissione è infatti composta da 18 membri suddivisi tra enologi, sommelier – in rappresentanza di diverse associazioni– e giornalisti della stampa di settore, che esprimeranno i propri giudizi attraverso degustazioni alla cieca in cui sarà chiesto di analizzare il vino nel suo complesso, prendendo in considerazione vista, olfatto, gusto e gusto-olfatto.
 
Le etichette che avranno ottenuto un punteggio tra 80 e 84,99 potranno dunque ambire alla Medaglia d'Argento, quelli tra 85 e 89,99 alla Medaglia d'Oro e quelli sopra 90 alla Gran Medaglia d'Oro, con il limite che i vini premiati non potranno superare il 30% del totale dei partecipanti, per un massimo quindi di 18 etichette premiate.
L'esito del concorso, che ha avuto il sostegno anche del Consorzio Vini del Trentino, sarà reso noto venerdì 16 ottobre, in concomitanza con la XXXIII edizione della Rassegna Müller Thurgau: Vino di Montagna, organizzata con il supporto di Trentino Marketing e il coordinamento della Strada del Vino e dei Sapori del Trentino nell'ambito della promozione delle manifestazioni enologiche provinciali denominate #trentinowinefest.
Chiunque vorrà degustare i vini candidati al Concorso, infatti, potrà farlo da giovedì 15 a sabato 17 ottobre a Trento, dalle 17.00 alle 22.00, presso le sale di Palazzo Roccabruna – Enoteca Provinciale del Trentino, messo a disposizione per l’occasione dalla CCIAA di Trento. E per stimolare una maggiore consapevolezza in fase di assaggio e raccogliere ulteriori informazioni utili a capire quali siano i sentori maggiormente apprezzati, il pubblico sarà invitato a condividere le proprie percezioni e dare un voto ad ogni referenza degustata su un’apposita cartolina distribuita insieme alla carta dei vini.
 
«È stato un anno del tutto particolare - dichiara Renzo Folgheraiter, neo Presidente Comitato Mostra Valle di Cembra – in cui abbiamo dovuto riprogrammare più volte il tutto. Ci tenevamo però soprattutto a confermare il Concorso, perché lo riteniamo un momento fondamentale della nostra manifestazione e una bella occasione di visibilità per le aziende di questo comparto, che come sappiamo hanno vissuto mesi difficili a causa del lockdown. L’ottima risposta ricevuta, con un numero di aziende in linea con gli anni scorsi, ci conferma che abbiamo fatto la scelta giusta e ci auguriamo possa essere di buon auspicio anche per le future edizioni.»

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni