Home | Satira | La Talpa | L’Europa e «La legge del Menga: chi ha la rogna se la tenga»

L’Europa e «La legge del Menga: chi ha la rogna se la tenga»

La Talpa ha condensato in questa antica constatazione popolare la decisione degli stati europei a non accettare profughi sbarcati in Italia o in Grecia

image

Va detto subito che il nostro è un giornale moderato, per cui non avremmo mai pubblicato un antico motto popolare duro e pragmatico come quello che ci ha inviato da Bruxelles la «Talpa», il nostro satiro introdotto in ambienti solitamente ben informati.
Ma visto che la Francia ha bloccato - armi in pugno - l’accesso dei profughi a Ventimiglia, dato che l’Austria impedisce ai profughi di passare il confine del Brennero, constatato che Londra non vuole un solo profugo e che i paesi della UE orientale non accettano la quota indicata dal presidente della Commissione Europea Junker, abbiamo pensato che per dire la stessa cosa con un linguaggio corretto avremmo dovuto scrivere qualche pagina ricca di pregevoli metafore, di dotte citazioni e di pindarici giri di parole.
Quindi non ci è restato che dare spazio alla Talpa, che ha davvero condensato l’alto profilo del pensiero europeo in un proverbio storico, a dimostrazione che «più l’Europa cambia e più resta uguale».

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni