Home | Satira | La Talpa | L’imbarazzo della Talpa: quando la realtà supera la satira

L’imbarazzo della Talpa: quando la realtà supera la satira

Ricordate la pubblicità della Volkswagen? Ma quelli erano altri tempi…

image

>
La Talpa ha rispolverato una vecchia pubblicità della Volkswagen, quando il pay-off sfruttava l’immagine di serietà e onestà di una casa automobilistica tedesca.
«Volkswagen: c’è da fidarsi.»
Beh, c’è da dire che quelli erano altri tempi. Poi, qualcuno ha pensato che non fosse il caso di insistere e ha preferito cambiare il software e la conclusione della pubblicità con «Volkswagen, das Auto».
In tedesco l’originale in tutte le lingue, stava a significare che la Volkswagen era l’auto con la A maiuscola, il compendio tra tecnologia e correttezza per definizione.
Insomma la Talpa – il nostro satiro ben introdotto in ambienti solitamente ben informati - non ha dovuto fare molto, solo recuperare la pubblicità: la realtà supera sempre la fantasia.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni