Home | Satira | La Talpa | La Talpa si esprime sul referendum sulle trivellazioni petrolifere

La Talpa si esprime sul referendum sulle trivellazioni petrolifere

«Voi fate quello che volete, io me ne andrò al mare. Finché è pulito…»

image

Il prossimo 17 aprile il popolo italiano è chiamato alle urne per esprimersi a favore o contro la possibilità che nei mari vicini all’Italia si continui a cercare petrolio o idrocarburi in genere.
La Talpa, il nostro satiro introdotto in ambienti solitamente bene informati, ha espresso il pensiero che aleggia negli ambienti politici, facendo sua una battuta che Craxi fece a suo tempo in analoga occasione: «Fate quello che volete, io andrò al mare.»

La Talpa è d'accordo, ma aggiunge la propria considerazione: «È meglio approfittarne finché i mari sono puliti».

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni