Home | Satira | La Talpa | La Talpa: «L’IVA sarà inevitabilmente portata al 25%»

La Talpa: «L’IVA sarà inevitabilmente portata al 25%»

In questa maniera si troveranno i quattrini per scongiurare l’aumento dell’IVA

image

La soluzione non è stata decisa, sia ben chiaro. Ma la Talpa – il nostro satiro introdotto in ambienti solitamente ben informati – non ha dubbi. Visto che togliere gli 80 euro di bonus riconosciuti dal Governo Renzi agli stipendi più bassi non è sufficiente, dato che il taglio dei vitalizi ai parlamentari (se mai andrà in porto) corrisponderà alla metà di quello che è costato Ronaldo, visto che congelare le cifre stanziate per i comuni (tra i quali Trento) dal governo precedente non comporta che un rinvio della spesa, il Ministro Tria non avrà alternative: aumenterà l’IVA al 25%.
In questa maniera incasserà 40 miliardi in più e potrà scongiurare l’aumento dell’IVA al 23% previsto per il 2019 e trovare i fondi da dedicare a un minimale reddito di cittadinanza e avviare, con prudenza, la Flax Tax.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni