Home | Satira | La Talpa | Mini Bot per pagare le aziende creditrici dello Stato

Mini Bot per pagare le aziende creditrici dello Stato

La Talpa: «Non vale! Fa concorrenza sleale ai pataccari del napoletano!»

image

La cambiale è un titolo di credito formale, letterale, astratto, esecutivo, con data certa e scadenza fissa.
Ha il vantaggio di consentire il credito a chi momentaneamente non ha disponibilità, ha lo svantaggio che alla scadenza il debitore deve pagarla o va in protesto.
Come si sa, la cambiale può essere scontata con un’operazione bancaria che – previo il pagamento degli interessi – consente l’immediata disponibilità.
I mini BOT allo studio da questo governo invece non hanno una scadenza e non possono essere negoziati.
 
In pratica sono carta straccia che va solo a incrementare il debito pubblico, alla faccia delle lamentele dell'Unione Europea.
Ora comprendiamo per quale motivo lo Stato non ha ancora attivato il decreto «Sblocca cantieri». L’unico modo era quello di pagare i debiti in essere con le imprese, ma adesso pare che l’unica soluzione possibile sia quella dei mini Bot.
E difatti la Talpa, il nostro satiro introdotto in ambienti solitamente bene informati, ha raccolto i commenti dai più esperti del settore: i pataccari del Napoletano.
I quali, sdegnati, non hanno avuto dubbi: «Non vale! Questa è concorrenza sleale!»

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni