Home | Satira | La Talpa | «Carneade in confronto era una stella di prima grandezza»

«Carneade in confronto era una stella di prima grandezza»

Il commento impietoso della Talpa sulla scelta del candidato sindaco di Trento del Centrodestra: Baracetti, l’Uomo del Cambiamento

image

«Carneade, chi ea costui?»
Naturalmente questo è il pensiero della Talpa, il nostro satiro introdotto negli ambienti solitamente ben informati, e non quello de L’Adigetto.it. Ma dobbiamo ammettere che il pensiero non fa una grinza. 
Quando la gente conosce il candidato, lo vota o non lo vota per quello che è. Quando la gente con conosce il candidato non lo vota e basta. E il Centrodestra non ha il tempo sufficiente per presentare il candidato Baracetti che, sarebbe certamente l’Uomo del Cambiamento, ma non si è in grado di capire per tempo che cosa vorrebbe cambiare.
 
Carneade è conosciuto – e spesso nominato come sinonimo di persona poco nota – in ragione della celebre citazione contenuta ne I promessi sposi di Alessandro Manzoni.
Nell'incipit dell'VIII capitolo, don Abbondio, uno dei personaggi principali del romanzo, è nella sua stanza che legge un panegirico in onore di San Carlo Borromeo, all'interno del quale è menzionato il filosofo.
È a questo punto che esclama tra sé e sé la lapidaria battuta, destinata a diventare a suo modo famosa e a condizionare molte biografie di personaggi considerati, appunto, dei «carneadi» per antonomasia: «Carneade! Chi era costui?».

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni