Home | Satira | Salvagente | Il salvagente ai candidati del PD che si fanno pubblicità

Il salvagente ai candidati del PD che si fanno pubblicità

Avevamo criticato il divieto imposto dal partito, ma adesso abbiamo capito che si trattava di uno scherzo

image

I nostri lettori hanno letto con interesse la precedente osservazione del «Salvagente», quella in cui criticavamo la direzione del Partito Democratico del Trentino che vietava ai candidati delle prossime elezioni amministrative di rilasciare interviste e fare pubblicità sui media.
Il quesito si poneva perché disposizioni di questo genere non favoriscono certamente i nuovi candidati e in tutti i casi non tengono conto della necessità dei giornali di far conoscere il pensiero di chi (anche del partito Democratico) vuole tentare l’avventura elettorale.
Ma adesso abbiamo capito il trucco. I candidati nuovi fanno pubblicità lo stesso, in barba alle disposizioni del partito.
Non cambia nulla dal punto di vista del principio esposto, ma aggrava la questione perché non c’è nulla di più diseducativo di una regola violata. Tanto peggio se si tratta di politici che desiderano intraprendere la via della politica, perché così partono con il piede sbagliato.
Man mano che si avvicinano le elezioni, occorrono sempre più salvagenti.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni