Home | Satira | Salvagente | Il salvagente al 25% degli spazzini campani che si sono ammalati

Il salvagente al 25% degli spazzini campani che si sono ammalati

E ai medici che hanno lavorato come matti per curarli. Alla faccia dei militari che non si ammalano mai

image

Il fatto che in Campania uno spazzino su quattro si sia dato malato nel periodo delle feste natalizie non è scandaloso. È solo un aspetto prevedibile al quale prima o poi qualcuno dovrà pure provare a porvi rimedio. Magati con un vaccino di massa.

Ma gli aspetti collaterali sono davvero singolari.
Il primo è che dei militari, che si sono arruolati per fare ben altro lavoro e con tutt'altro senso dello Stato, hanno dovuto passare le festività lontani dalle loro case per colpa di un'epidemia che ha colpito solo gli spazzini.

Il secondo è che l'epidemia è stata convalidata dai medici che hanno firmato i certificati necessari.
Siamo spiacenti che abbiano dovuto lavorare così tanto. D'altronde, con la salute non si scherza...

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni