Home | Satira | Salvagente | «Giro della Padania»: confermiamo la condanna dell’intolleranza

«Giro della Padania»: confermiamo la condanna dell’intolleranza

Pubblichiamo un messaggio giunto in redazione, che ci offre lo spunto per chiarire meglio la nostra posizione

image

Come ci aspettavamo, l'articolo pubblicato nella rubrica «Il Salvagente» contro l'intolleranza dimostrata nei confronti del Giro ciclistico della Padania(vedi), ha suscitato molte reazioni.
Di tutti i messaggi giunti in redazione, pubblichiamo quello di Edda, che sembra quello più equilibrato e per questo adatto a spiegare meglio il nostro concetto.

Edda ha scritto:
«Non condivido chi ha compiuto azioni pericolose o violente contro una manifestazione politica celata sotto le vesti di manifestazione sportiva; condivido le manifestazioni di dissenso non violento che sono state fatte; non condivido il contenuto del vostro articolo. Non posso essere d'accordo con chi predica violenza, ignoranza, intolleranza, razzismo, tutela degli evasori e molto altro come sta facendo quella parte politica.»

Gentile signora Edda,
Rispettiamo la sua idea perché si tratta di un'opinione e come tale sta alla base di qualsiasi vita democratica.
Non ci riconosciamo nel pensiero della Lega, come non ci riconosciamo nel pensiero di altri partiti. Il nostro giornale fa il possibile per essere equidistante da tutti.
Ma una cosa è certa e inopinabile. L'intolleranza non fa parte della nostra cultura perché è l'anticamera di quella violenza, ignoranza, intolleranza e razzismo, che lei stessa dichiara di non accettare.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni