Home | Sport | Il CIO al Times: «Categoricamente falso, i Giochi si faranno»

Il CIO al Times: «Categoricamente falso, i Giochi si faranno»

Il giornale britannico aveva scritto che le Olimpiadi di Tokio, posticipati al 2021 per l’emergenza Covid-19 erano stati cancellati



Tokyo1yearIl CIO smentisce le voci diffuse dal britannico Times secondo il quale i Giochi di Tokyo, già posticipati al 2021 per l’emergenza COVID 19, verranno cancellati.
Lo rende noto il Comitato Olimpico Internazionale attraverso il seguente comunicato.

Circola la notizia che il governo del Giappone abbia deciso che le Olimpiadi di Tokyo dovranno essere cancellate a causa della pandemia da coronavirus.
Questo è categoricamente falso. In una riunione del Comitato esecutivo del CIO nel luglio dello scorso anno, è stato concordato che la cerimonia di apertura dei Giochi di Tokyo 2020 si sarebbe tenuta il 23 luglio di quest'anno, e il programma e le sedi dei Giochi sono stati riprogrammati di conseguenza.
Tutte le parti coinvolte stanno lavorando insieme per preparare dei Giochi di successo.
Implementeremo tutte le contromisure contro il COVID-19 e continueremo a lavorare a stretto contatto con il CIO, il Comitato Organizzatore di Tokyo 2020 e il Governo Metropolitano di Tokyo nei nostri preparativi per lo svolgimento, questa estate, di Giochi sicuri e protetti.
Insieme ai partner e amici giapponesi, il CIO è totalmente concentrato e impegnato a realizzare, quest'anno, un'edizione di successo dei Giochi olimpici e paralimpici.
Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni