Home | Sport | Quadarella si conferma Regina d'Europa

Quadarella si conferma Regina d'Europa

A Budapest è oro negli 800 stile libero – Miressi da record nei 100 stile libero

image

Foto Ansa.

Simona Quadarella resta regina assoluta degli 800 stile libero del vecchio continente. Ai campionati Europei in corso a Budapest, in Ungheria, l’azzurra del mezzofondo si conferma medaglia d’oro chiudendo alla Duna Arena in 8'20''23 e bissando così il titolo vinto a Glasgow 2018.
Alle spalle della primatista italiana e vice campionessa mondiale finiscono le russe Anastasia Kirpichnikova, medaglia d’argento in 8'21''86 e Anna Egorova, bronzo in 8’26”56. Quinta l’altra azzurra in vasca Martina Rita Caramignoli.
 
«Il periodo non è dei migliori, perché stiamo lavorando molto con Christian (Minotti ndr) in vista delle Olimpiadi – sottolinea Quadarella, oro continentale a Glasgow nei 400, 800 e 1.500 stile libero. – Più o meno mi aspettavo questo crono.
«Pensavo di poter scendere sotto gli 8'20, sarà per la prossima volta. Ho avuto comunque le sensazioni che cercavo.
«È stata una bella gara, ma confermarsi non è mai facile.»

Al maschile, il campione europeo Alessandro Miressi non smette di crescere, migliorarsi e stupire e si prende, con il miglior tempo, la finale dei 100 stile, abbassando ulteriormente il suo record italiano.
Il 23enne di Torino vola in 47''53 (24''80), polverizzando il 47''74 siglato in finale nella prima frazione della 4x100 stile e che a sua volta aveva cancellato 47''92 che il velocista piemontese aveva stabilito a Roma nell'agosto del 2018.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande