Home | Sport | Si concludono i Campionati Europei di lotta a Budapest

Si concludono i Campionati Europei di lotta a Budapest

E l’ultima medaglia è l’argento del gigante Sotnikov nei 130 kg. Una medaglia che si aggiunge all’argento di Frank Chamizo e al bronzo di Enrica Rinaldi

I Campionati Europei di lotta a Budapest si concludono, per gli azzurri, con la medaglia d’argento nella greco romana di Danila Sotnikov nella categoria 130 kg.
Una medaglia voluta e meritata che si aggiunge all’argento di Frank Chamizo e al bronzo di Enrica Rinaldi, oltre agli ottimi quinti posti di Abraham Conyedo, Eleni Pjollaj e Mirco Minguzzi.
Danila Sotnikov ha disputato la finale per l’oro dei 130 kg contro il fenomeno turco Riza Kayaalp, che vanta un argento e due bronzi olimpici, 4 ori iridati e 9 ori continentali.
Sotnikov è andata sotto di quattro punti proprio all’inizio, ce l’ha messa tutta per rimontare ma la difesa del turco è stata perfetta.
 
Sotnikov era arrivato in finale dopo tre grandi incontri. Partito con un 9-0 sul ceco Stepan David, ai quarti si è imposto 4-0 sul finlandese Konsta Johannes Maeenpaeae. La semifinale con il tedesco Franz Ritcher è finita 4-0 per l’azzurro.
Nella finale per il bronzo Mirco Minguzzi non è riuscito ad imporsi sul georgiano Roberti Kobliashvili.
Eppure Mirco era partito bene.

L’avversario è stato punito nel primo round per passività e l’azzurro nella fase di lotta a terra che segue aveva messo a segno la proiezione che lo ha portato alla pausa sul 3-0.
Alla ripresa però è stato il lottatore azzurro ad essere passivo, il georgiano accorcia e poi mette a segno la proiezione che vale il 3-3: la priorità premia il georgiano, che si mette al collo il bronzo mentre per Minguzzi è il quinto posto.
 
Ieri Minguzzi aveva superato il primo avversario, il greco Ilias Pagkalidis, con un netto 9-0, ai quarti ha battuto lo svedese Kristoffer Zakarias Berg in un bell’incontro finito 7-5. In semifinale, ha trovato il danese Turpan Bisultanov con cui ha perso 10-0, che oggi ha vinto l’oro superando il romeno Nicu Samuel Ojog (8-0).

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande