Home | Sport | Ritmica: dominio azzurro nelle finali di specialità di Tel Aviv

Ritmica: dominio azzurro nelle finali di specialità di Tel Aviv

Doppio oro europeo Farfalle, Raffaeli fa la storia con due ori e un argento

image

Foto Ferraro FGI.
 
L'Italia della ginnastica ritmica conquista altre 5 medaglie agli Europei di Tel Aviv con Sofia Raffaeli e le Farfalle.
Raffaeli fa la storia: nelle 37 edizioni passate della rassegna continentale, la Ritmica azzurra non aveva, infatti, mai raggiunto il podio individuale.
Impresa riuscita oggi alla ginnasta delle Fiamme Oro per ben tre volte con 2 ori e un argento.

Il primo oro è arrivato al cerchio con 36 punti netti davanti all’israeliana Daria Atamanov – vincitrice dell’All Around di ieri – argento con 34.900 punti e alla bulgara Boryana Kaleyn, bronzo con 33.900, il secondo alle clavette con 34.550 punti che le valgono la prima posizione in classifica davanti alla padrona di casa, Daria Atamanov, argento con 34.250 punti e alla slovena Ekaterina Vedeneeva, bronzo con 32.550.

L'azzurra poi, con il personale di 34.250 punti, è d’argento alla palla nell'altra finale di specialità in programma.
Davanti a lei la bulgara Kaleyn con 35.350 punti, terza la tedesca Darja Varfolomeev con 33.750 punti. Settima posizione Milena Baldassarri con il personale di 33.100.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande