Home | Sport | Arrivano il primo oro e il primo argento dal Cairo 2022

Arrivano il primo oro e il primo argento dal Cairo 2022

Fiorettiste sul tetto del mondo dopo cinque anni. Argento per la spada maschile

image

Foto FIS.
 
Arriva il primo oro azzurro ai Campionati Mondiali di scherma del Cairo 2022. ùA confezionarlo è la Nazionale di fioretto femminile che torna sul tetto del mondo dopo cinque anni con Arianna Errigo, Alice Volpi, Martina Favaretto e Francesca Palumbo che hanno superato in finale gli Stati Uniti per 45-27.
Le fiorettiste azzurre, dopo aver saltato il turno da 32 in quanto testa di serie numero 1, ieri hanno conquistato il pass per i quarti grazie alla vittoria per 45-19 sull'Austria.
Oggi hanno subito guadagnato il passaggio in semifinale battendo la Polonia 45-26 e poi hanno avuto la meglio sul Giappone 45-37 grazie a una Arianna Errigo in grande spolvero. In finale il quartetto del CT Stefano Cerioni ha superato quindi gli Stati Uniti, così come già fatto nella finale per il bronzo dei Giochi Olimpici di Tokyo 2020.
Le azzurre, che non scendono dal podio iridato dal 2009, erano reduci dai due argenti di Wuxi 2018 e Budapest 2019.
 
In finale anche la squadra di spada maschile che conquista l'argento nella finale persa contro la Francia 45-42. In precedenza Andrea Santarelli, Davide Di Veroli, Federico Vismara e Gabriele Cimini avevano sconfitto in una splendida semifinale il Giappone dei campioni olimpici per 41-31 dopo un match comandato fin dal principio.
Ieri gli spadisti italiani nel tabellone dei 32 avevano invece battuto l'Azerbaijan 45-31 per poi ripetersi contro la Svezia, superata 45-32.
Oggi ai quarti i ragazzi del CT Dario Chiadò hanno vinto sull'Ucraina 45-39 dopo un match equilibrato fino alla fine, che si è chiuso con l'allungo di Davide Di Veroli in ultima frazione.
Poi il successo sul Giappone prima di affrontare la Francia, in una finale mondiale che mancava da 15 anni (l'ultima risaliva infatti all'edizione di San Pietroburgo 2007 in cui gli azzurri chiusero ancora con la medaglia d'argento).
 
Sempre nella giornata odierna, con le fasi preliminari, sono iniziate anche le ultime due prove a squadre in programma al Mondiale del Cairo.
La formazione di sciabola femminile composta da Rossella Gregorio, Martina Criscio, Michela Battiston ed Eloisa Passaro, già ammessa di diritto nel tabellone da 16, ha superato la temibile Grecia 45-42 e oggi è attesa dall'Ungheria.
Il team del fioretto maschile, con Daniele Garozzo, Tommaso Marini, Alessio Foconi e Guillaume Bianchi ha saltato il turno da 64 in quanto testa di serie numero 1 e ha debuttato col successo contro l'Uzbekistan (45-31), per poi avere la meglio anche sul Brasile 45-17.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande