Home | Sport | Buenos Aires: è record di medaglie olimpiche

Buenos Aires: è record di medaglie olimpiche

L'Italia brilla con gli ori di Giorgia Speciale, Cristiano Ficco, Giorgia Villa e Giovanni Toti – Conquistati anche nove argenti e nove bronzi

image

Giorgia Villa.
 
L'Italia naviga nell'oro a Buenos Aires 2018.
La sesta giornata di gare si apre con il dominio azzurro nella vela.
Una strepitosa Giorgia Speciale ha vinto l'ottavo oro della spedizione azzurra in Argentina nel windsurf Techno 293+, vincendo anche la Medal Race, dopo una rassegna da assoluta protagonista (Foto Simone Ferraro).
A completare l'impresa, l’argento di Nicolò Renna nella prova maschile: l'azzurro ha chiuso la sua serie di regate al secondo posto con 36 punti, dietro al greco Kalpogiannakis (23 punti) e davanti al britannico Hawkins (46).
Nel pomeriggio, Federico Burdisso, l'ultimo azzurro impegnato nel programma di nuoto, ha chiuso l'esperienza olimpica con un bronzo nei 200 farfalla (in 1'57"16) dietro l'ungherese Milak (1'54"89) e all'ucraino Kesil (+1").
 

Giorgia Speciale.
 
Gioie tricolori anche nel sollevamento pesi con Cristiano Ficco che si laurea campione olimpico nella categoria 85 kg - per lui un primato sia di strappo (145 kg) sia di slancio (180 kg) che gli regalano un totale di 325 kg - davanti all'azero Babayev e al saudita Alothman.
E poi a chiudere la serata ci pensano la ginnastica artistica - in cui Giorgia Villa (foto Simone Ferraro) incanta il pubblico argentino nel concorso generale e vince nettamente (54.066) davanti alla britannica Morgan (53.432) e all'ucraina Bachynska (52.332) - e il badminton con Giovanni Toti che conquista la medaglia d'oro nella staffetta mista a squadra internazionali (foto Augusto Bizzi).
 

Cristiano Ficco.
 
L'Italia al momento conta nel medagliere 11 ori (di cui 5 vinti in team internazionali), 9 argenti (2 in team internazionali) e 9 bronzi.
Numeri che le consentono di realizzare il nuovo record di medaglie vinte nelle tre edizioni delle Olimpiadi Giovanili.
Quando mancano sei giorni alla conclusione dei Giochi, infatti, la delegazione azzurra ha già superato l'edizione di Nanchino 2014 in cui gli atleti italiani collezionarono 8 ori (di cui 1 vinto in team internazionale), 10 argenti (di cui 2 in team internazionali) e 9 bronzi (di cui 3 in team internazionali).
 

Giovanni Toti.
 
Ori: Davide Di Veroli (Scherma, Spada), Alberto Zamariola e Nicolas Castelnovo (Canottaggio, Due Senza), Davide Di Veroli e Martina Favaretto (Scherma, team misto continentale), Veronica Toniolo (Judo, team misto internazionale), Thomas Ceccon (Nuoto, 50 sl), Talisa Torretti (Ginnastica, evento multidisciplinare team misto internazionale), Alessio Crociani (Triathlon, staffetta mista continentale), Giorgia Speciale (Vela, windsurf techno 293+), Cristiano Ficco (Sollevamento Pesi, 85 kg), Giorgia Villa (Ginnastica Artistica, concorso generale), Giovanni Toti (Badminton, staffetta team misto internazionale)
 
Argenti: Martina Favaretto (Scherma, Fioretto), Giacomo Casadei - in sella a Darna Z – (Medaglia con l’Europa negli sport equestri, salto a ostacoli), Vincenzo Maiorca (Sport rotellistici, combinata sprint 500 metri), Thomas Ceccon (Nuoto, 200 misti e 50 dorso), Marco De Tullio (Nuoto, 400 stile libero), Alessia Nobilio (Golf, individuale), Alessandra Cortesia (Break Dance, squadra mista internazionale), Nicolò Renna (Vela, windsurf techno 293+)
 
Bronzi: Federico Burdisso (Nuoto, 100 farfalla, 200 farfalla), Alessio Crociani (Triathlon), Giorgia Valanzano (Sport rotellistici, combinata sprint 500 metri), Thomas Ceccon (Nuoto, 100 dorso), Gabriele Caulo (Taekwondo, -63 kg), Federico Burdisso, Thomas Ceccon, Marco De Tullio e Johannes Calloni (Nuoto, 4x100 stile libero), Assunta Cennamo (Taekwondo, -63 kg), Marco De Tullio (Nuoto, 800 sl).
 
Nicolò Renna.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande