Home | Sport | Basket | Dolomiti Energia Trentino sconfitta a Cremona 112 a 105

Dolomiti Energia Trentino sconfitta a Cremona 112 a 105

Era l’ultimo turno di campionato e si è concluso dopo due tempi supplementari

image

>
I bianconeri chiudono la stagione 2021-22 cedendo 112-105 al PalaRadi dopo 50’ di emozioni e colpi di scena: alla fine la decidono i 35 punti di Tinkle, all’Aquila non bastano i 18 con 8 assist di Flaccadori.
 
La Dolomiti Energia Trentino chiude la sua stagione 2021-22 con una sconfitta esterna: al PalaRadi nel turno di regular season numero 30 la Vanoli Cremona si impone 112-105 dopo due tempi supplementari e una partita dalle mille emozioni e colpi di scena.
In un match che non aveva conseguenze sulle classifiche di entrambe le squadre, a Cremona va in scena una sfida di orgoglio e nervi in cui la spuntano i padroni di casa.
La decidono i 35 punti di Tres Tinkle e i 23 di Juskevicius, alla Dolomiti Energia non bastano un Diego Flaccadori da 18 punti e otto assist e i 14 punti di un sempre combattivo Toto Forray.
 
 La cronaca  
I bianconeri partono forti anche grazie all’energia del rientrante Caroline, che segna subito sei punti nel break di 3-11 che spinge subito al timeout coach Galbiati.
La Vanoli rientra grazie alle iniziative individuali di Tinkle (13 punti nel primo tempo) e ai rimbalzi d’attacco di Dime, ma l’Aquila ha cinque punti a testa da Reynolds e Flaccadori che le permettono di chiudere avanti i primi 10’ (19-23).
I padroni di casa reagiscono con le incursioni di Sanogo e Tinkle, ma la Dolomiti Energia anche con i tanti minuti concessi a Mezzanotte, Ladurner e Conti tiene alto il proprio livello di intensità in attacco e in difesa, e nonostante qualche palla persa di troppo trova nel finale i guizzi di Williams, Bradford e Reynolds per il +6 proprio a fil di sirena (38-44).
 
Al rientro dagli spogliatoi l'Aquila prova ad allungare, ma Cremona tiene botta crescendo di qualità soprattutto in difesa. Forray è un fattore offensivo, Flaccadori sale di colpi, al 30' Trento è avanti 63-65.
Tra quarto periodo e primo tempo supplementare succede di tutto: a una tripla con fallo di Poeta risponde Flaccadori con il canestro del pareggio a 3" dalla fine dei regolamentari, nei primi 5' di extra time Cremona allunga grazie alle triple di Juskevicius e Tinkle ma viene raggiunta dal canestrone di Reynolds che manda la sfida al secondo overtime.
A quel punto i soliti Tinkle e Juskevicius trascinano la Vanoli al successo di fronte al pubblico di casa.
 
 Il tabellino  
VANOLI CREMONA 112 – DOLOMITI ENERGIA TRENTINO 105
(19-23, 38-44; 63-65, 82-82, 96-96)
 
VANOLI CREMONA: Agbamu ne, Zacchigna 2, Dime 14, Sanogo 6, McNeace 7, Gallo 8, Poeta 17, Spagnolo ne, Zanetti ne, Tinkle 35, Galli, Juskevicius 23. Coach Galbiati.
DOLOMITI ENERGIA TRENTINO: Johnson 4, Bradford 14, Williams 16, Reynolds 13, Conti 4, Forray 14, Flaccadori 18, Mezzanotte 3, Ladurner 6, Caroline 13. Coach Molin.
 
 Le parole di coach Molin  
«È una partita di fine stagione che ci lascia un po’ di amaro in bocca: non siamo mai riusciti a prendere possesso della partita, lasciando a Cremona e ai suoi giocatori di riferimento percentuali offensive troppo alte.
«In una serata in cui abbiamo avuto una discreta continuità in attacco è stato quello l’aspetto che ha permesso ai nostri avversari di portare la sfida al finale punto a punto. «In quelle situazioni Cremona ha trovato tiri pesanti nei momenti topici della partita e non siamo riusciti a controbattere.
«Finisce una stagione che ci ha portato a un risultato minimo, che come ho detto più volte per noi è stata davvero complicata: c’è il dispiacere di non essere riusciti a fare qualcosa in più nei nostri momenti di difficoltà per arrivare a queste sfide di fine stagione con più fiducia.»

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande