Home | Sport | Basket | Dolomiti Energia Trentino gioca a Parma sabato e domenica

Dolomiti Energia Trentino gioca a Parma sabato e domenica

I bianconeri domani alle 20.30 affrontano Reggio Emilia, domenica una tra Brescia e Varese: pronto al debutto Drew Crawford – Sono gli ultimi test di preseason

image

>
Un ultimo weekend di preseason e di rodaggio in vista dell'inizio delle partite che contano: la Dolomiti Energia Trentino sabato 24 e domenica 25 settembre 2022 sarà impegnata al PalaCiti di Parma nella quinta edizione del Memorial «Matteo Bertolazzi», organizzato da ABC Virtus in collaborazione con Sport R - Evolution.
I bianconeri affronteranno nella semifinale di sabato alle 20.30 l'UNAHOTELS Reggio Emilia, poi il giorno seguente una tra Germani Brescia e Openjobmetis Varese (alle 17.00 o alle 20.00 in base ai risultati delle semifinali).
 
Per i ragazzi di coach Lele Molin insomma si tratta di un importante test per avvicinare nel migliore dei modi il primo turno di campionato, che li vedrà scendere in campo a Casale Monferrato contro Tortona domenica 2 ottobre alle 17.00.
Per il torneo di Parma intanto i bianconeri potranno contare anche sul contributo di Andrew Crawford, arrivato questa settimana in città: dopo qualche allenamento con il gruppo, l'ala americana nella due giorni del Memorial Bertolazzi avrà l'occasione di consolidare il feeling tecnico sul campo con il resto della squadra.
 
 Le squadre avversarie  
Reggio Emilia, la prima avversaria nel torneo, ha riportato in biancorosso coach Max Menetti e confermato l'ossatura della squadra che lo scorso anno ha saputo conquistare i playoff giocando una stagione di alto livello: chiamata a confermarsi a livello nazionale e continentale (giocherà la FIBA Champions League) la squadra reggiana riparte dall'esperienza di capitan Cinciarini e dalla solidità del suo centro USA Mikael Hopkins.
 
Brescia. Dopo una stagione brillante in Serie A i lombardi hanno allestito un roster in grado non solo di ripetersi in campionato ma che possa infastidire anche le big di EuroCup. La conferma di Della Valle e di coach Alessandro Magro danno l'idea delle ambizioni dei biancoblù, attesi a una stagione da grandi protagonisti.
 
Varese. Il nuovo corso tecnico e societario tracciato da Luis Scola comincia a delinearsi: la squadra lombarda, affidata a un coach di esperienza USA come Matt Brase, debuttante in Europa, sposa la filosofia del basket moderno e lo ha messo in chiaro anche nelle due esibizioni di Trento al "Brusinelli": tanti esterni, tanto ritmo, tanta corsa, a costo anche di rinunciare alla stazza intorno al ferro dove Caruso è una delle note più liete del precampionato.
 
 Info pubblico  
Il biglietto per la singola partita costa 10 euro, il pacchetto per entrambe le gare invece 15 euro. I bambini fino a 12 anni entrano pagando 5 euro. Parte dell’incasso verrà devoluta in beneficenza.
Per info prenotazione biglietti i numeri di riferimento sono Debora (3292742166), Miky (3451170547) e Federica (3472976377).

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande