Home | Sport | Calcio | Federico Valente resta alla guida dell’FC Südtirol

Federico Valente resta alla guida dell’FC Südtirol

La società comunica di aver confermato per un anno con opzione l’allenatore italo-svizzero che aveva assunto il timone della squadra il 5 dicembre 2023

image

>
FC Südtirol comunica di aver prolungato il rapporto professionale con l’allenatore della prima squadra Federico Valente, che nella scorsa estate aveva assunto l’incarico di tecnico della formazione Primavera 2 biancorossa e che il 5 dicembre 2023 era stato promosso alla guida della prima squadra biancorossa, che ha guidato per 23 partite (30 punti: 8 vittorie e 6 pareggi, 9 stop), concludendo il campionato di serie B a ridosso dei playoff con 47 punti.
 
Il tecnico, nato il 20 luglio 1975 a Solothurn, in Svizzera, cittadino italiano in virtù delle origini dei suoi genitori, dopo aver conseguito la Licenza Uefa Pro -che gli consente di allenare ai massimi livelli- al termine del Master presso la federazione calcistica elvetica, ha sottoscritto un nuovo accordo annuale, che lo lega al club biancorosso fino al 30 giugno 2025 con opzione di rinnovo in caso di salvezza.
 
FC Südtirol augura a Federico Valente un prosieguo di carriera in maglia biancorossa ricco di soddisfazioni, personali e, naturalmente, di squadra.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande