Home | Sport | Calcio | Il Napoli in Val di Sole, dove sono attese Venezia e Cagliari

Il Napoli in Val di Sole, dove sono attese Venezia e Cagliari

Ancelotti ai piccoli tifosi: «Scambio con Icardi? Insigne è capitano del Napoli»

image

Cyclettes a bordo campo.

Il Napoli lascerà la Val di Sole nella mattinata di sabato 27 luglio per raggiungere Bergamo da dove volerà ad Edimburgo per la prima amichevole internazionale contro il Liverpool.
Si allunga di un giorno quindi la permanenza della comitiva azzurra a Dimaro Folgarida.
Un regalo anche per i tifosi che in questi giorni hanno raggiunto il Trentino e potranno così avere un’ulteriore opportunità di vedere al lavoro i propri beniamini nel pomeriggio di venerdì 26 luglio. Da calendario il raduno doveva concludersi con nella mattinata.
Ora l’insperato regalo. Ma rimanendo in tema calcistico la Val di Sole si prepara ad accogliere altre due società di livello: venerdì il Venezia inizierà il ritiro a Mezzana mentre sabato il Cagliari raggiungerà Pejo.
Sempre sabato il campo di Carciato ospiterà l’esordio stagionale del Napoli contro il Benevento.
 
Intanto nella serata di ieri sono stati i bambini i protagonisti della serata con primattori Carlo Ancelotti, Ancelotti, Ghoulam e Di Lorenzo.
Al centro congressi di Folgarida più volte la spontaneità dei piccoli tifosi nel porre le domande ha fatto sorridere il trio azzurro.
Anche quelle riguardanti James, Insigne, Icardi. Idea chiare del Mister.
«Scambio Icardi-Insigne? No, Insigne è il capitano del Napoli e siamo tutti contenti che resti qua.
«Maglia numero 10 a James? È importante che indossi la maglia azzurra.»
 
Per l’ex terzino destro dell’Empoli (primo acquisto del Napoli nella campagna trasferimenti in corso) quella di ieri sera è stata la prima esperienza con i tifosi azzurri.
«Essere qui è motivo di orgoglio. È una bella emozione e proprio non me l'aspettavo. Spero di ricambiare la fiducia del mister».
Ghoulam in questi giorni in Val di Sole, dopo il maledetto tunnel degli infortuni, è tornato a svolgere una regolare preparazione atletica: «Sto facendo il massimo, ho rinunciato alla Coppa d'Africa per tornare al meglio e fare una bella stagione con il Napoli!».
 

Divertenti le espressioni del mister alle domande dei piccoli, anche quelle apparentemente più scomode, ma capaci di offrire uno spaccato dell’attuale situazione sul mercato.
«Questa è una società strutturata con il direttore sportivo con cui parlo tutti i giorni, con cui si fanno valutazioni della rosa in tutti i momenti.
«Alla fine della stagione si valuta come migliorare la rosa, poi ci si scontra con il mercato.
«Tutti vorrebbero comprare Messi, ma ci sono giocatori incedibili, che hanno piacere di venire al Napoli, altri vogliono vedere cosa succede sul mercato per poi decidere se venire a Napoli o meno.
«Noi cerchiamo giocatori funzionali e motivati, se il Napoli viene considerata una priorità allora si fanno tutti gli sforzi, altrimenti si cerca altro.»
 
Oggi a Carciato è comparso il direttore sportivo Giuntoli che ha osservato in campo le due sedute d’allenamento, colloquiando spesso con Ancelotti.
Insomma una fotografia in tempo reale di quanto detto da Ancelotti nella serata di Folgarida.
E mentre il lavoro si intensifica è attesa per i prossimi giorni una folta pattuglia di giocatori che stanno terminando le vacanze dopo gli impegni con le Nazionali: venerdì arriveranno a Dimaro-Folgarida Hysaj, Mario Rui, Mertens, Zielinski e Milik, sabato, invece, toccherà a Manolas e Insigne, giovedì 18 l’ultimo sarà Meret mentre Fabian Ruiz, Allan, Ospina, Koulibaly e Ounas rientreranno in gruppo direttamente nel corso del mese di agosto.
 
Domani sera intanto Piazza Madonna della Pace tornerà a riempirsi con lo spettacolo di Gino Rivieccio in programma dalle 21:15.
Un classico spettacolo da sempre molto apprezzato dai tifosi presenti a Dimaro Folgarida. Come le opportunità garantite dalla Val di Sole Opportunity-Trentino Guest Card, che consente, tra l’altro, anche di salire in quota usando gli impianti di risalita di cui la valle è dotata.
Ma vi sono molte altre offerte a disposizione alla Card che verrà consegnata agli ospiti della val di Sole, semplicemente soggiornando per almeno due notti nelle strutture convenzionate con la locale Apt.
Una manna per i tifosi che in numero sempre crescente raggiungono la Val di Sole. Un regalo da sfruttare velocemente.
Ancora qualche opportunità di soggiorno si registra soprattutto per la prima settimana di ritiro.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni