Home | Sport | Ciclismo | Buongiorno dalla quattordicesima tappa del 105° Giro d’Italia

Buongiorno dalla quattordicesima tappa del 105° Giro d’Italia

Frazione breve ma molto impegnativa con cinque GPM prima dell’arrivo nel centro di Torino: 147 km ma molto impegnativa

image

Photo Credits: Alpozzi/D'Alberto/Ferrari/Paolone/LaPresse.

Buongiorno dalla quattordicesima tappa del Giro d'Italia edizione 105, in programma dal 6 al 29 maggio e organizzato da RCS Sport.
Oggi si corre la tappa in linea più breve di questa edizione ma i 147 km della Santena-Torino non sono da sottovalutare visto il circuito impegnativo che vedrà i corridori scalare per due volte Superga e il Colle della Maddalena.
Il gruppo, forte di 160 unità, è transitato al KM 0 alle 13.14.
 

 
 Meteo  
Santena: Sereno, 27°C. Vento: debole S – 5 km/h.
Torino (17.10 circa, Arrivo): Sereno, 30°C. Vento: debole S – 6 km/h.
 

 
 Il percorso  
Tappa 14, Santena-Torino, 147 KM
Tappa breve e molto intensa senza un momento di respiro. Il dislivello complessivo, se rapportato ai chilometri percorsi, è quello di un tappone alpino. I primi chilometri da Santena fino ai piedi della prima salita sono gli unici pianeggianti.
In seguito si scala il versante di Rivodora di Superga e si entra in un circuito di 36.4 km da percorrere due volte.
Si scalano la Collina di Superga e il Colle Maddalena.
La prima presenta 5 km sempre attorno al 10% con punte del 14%, la seconda, molto più breve, si snoda su una strada dentro un bosco a carreggiata ristretta con pendenze che raggiungono il 20%.
Discesa impegnativa fino all’arrivo.
 

 
Ultimi km
Dallo scollinamento del Colle Maddalena si scende fino a Valsalice con alcuni tratti impegnativi tra le case per risalire con pendenze elevate fino al Parco del Nobile.
Ultimi 4 km tutti in discesa mediamente su strada ristretta. Dopo l’ultimo chilometro dentro la città di Torino la strada si allarga notevolmente e diventa pianeggiante a circa 700 m dall’arrivo.
 

 
 Classifica generale  
1 - Juan Pedro Lopez Perez (Trek-Segafredo)
2 - Richard Carapaz (Ineos Grenadiers) a 12"
3 - Joao Pedro Almeida Gonçalves (UAE Team Emirates) s.t.
 
 Le maglie ufficiali  
Le Maglie di leader del Giro d’Italia sono prodotte con tessuti SITIP e disegnate da CASTELLI.
- Maglia Rosa, leader della Classifica Generale, sponsorizzata da Enel - Juan Pedro Lopez Perez (Trek-Segafredo)
- Maglia Ciclamino, leader della Classifica a Punti, dedicata al Made in Italy - Arnaud Démare (Groupama-FDJ)
- Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum - Diego Rosa (Eolo-Kometa Cycling Team)
- Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Intimissimi Uomo - Juan Pedro Lopez Perez (Trek-Segafredo) - indossata da Joao Pedro Almeida Gonçalves (UAE Team Emirates).

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande