Home | Sport | Ciclismo | Domenica si salta in sella per la 2ª Mythos Primiero Dolomiti

Domenica si salta in sella per la 2ª Mythos Primiero Dolomiti

Ore 8.30 start della gara Marathon con un parterre eccezionale: ospite speciale Simone Avondetto, campione del mondo mtb U23

image

>
Montagne mozzafiato e il gusto della fatica. Domenica in Trentino il sole bacerà i bikers pronti a sfrecciare lungo i percorsi Marathon, Classic ed Easy della 2.a Mythos Primiero Dolomiti.
Sarà una festa doppia per il top rider primierotto Tony Longo che, dopo aver annunciato il suo ritiro dall’attività agonistica a fine stagione, proprio domenica 11 settembre soffierà su 38 candeline nella gara di casa.
A celebrare questo giorno speciale assieme a lui ci saranno i compagni di squadra del Soudal Leecougan International Team Alexey Medvedev, Daniele Mensi, Massimo Rosa e Stefano Valdrighi.
 
Già annunciati i campioni Ole Hem, primo alla Birkebeinerrittet (NOR), l’altoatesino Fabian Rabensteiner che veste sia la maglia tricolore che quella europea, il campione nazionale austriaco Daniel Geismayr, l’ex tricolore Samuele Porro ed i forti Johnny Cattaneo, Nicola Taffarel, Marco Rebagliati, Juri Ragnoli, Lorenzo Trincheri, Jacopo Billi, Cristian Cominelli, Domenico Valerio, Matthias Alberti, Nicolas Samparisi ed Andrea Righettini. In gruppo pedalerà inoltre un atleta speciale: Simone Avondetto, campione del mondo mountain bike U23, nonché campione italiano ed europeo 2022.
 
A sfilare sull’incantevole percorso Marathon in Valle di Primiero ci saranno la piemontese Claudia Peretti, medaglia di bronzo ai Campionati Europei Marathon e campionessa italiana in carica, la bellunese Giada Specia, campionessa italiana Under23 e vincitrice della Mythos lo scorso anno, l’altoatesina Sandra Mairhofer, campionessa europea XTerra, la trentina Vittoria Pietrovito, sul primo gradino del podio alla Marathon Bike della Brianza e ancora Chiara Burato e Debora Piana, terza alla Mythos 2021.
Sabato impenneranno alle 14.30 i giovanissimi della Mythos Junior Kids Race al Parco Clarofonte di Fiera di Primiero, impegnati in una gimkana-gioco gratuita organizzata in collaborazione con la sezione ciclismo dell’US Primiero e nata con l’obiettivo di far scoprire loro il piacere nel guidare una mtb e i sani principi di questo sport.
 
Domenica occhi puntati dunque sulla gara Marathon che scatterà alle 8.30 da Fiera di Primiero e sui percorsi Classic da San Martino di Castrozza (start ore 10.30) ed Easy con partenza alle ore 11.
I bikers Elite più veloci sono attesi sul traguardo di Fiera di Primiero attorno alle 12.30.
La registrazione degli atleti e la consegna accrediti inizieranno sabato dalle 14 alle 20 e proseguirà domenica dalle 6.30 alle 8.30. Infine per tutto il weekend sarà attivo il Mythos Bike & Tech Expo, per sbirciare le ultime novità in campo sportivo e soprattutto del mondo della mountain bike.
Le Dolomiti richiamano i bikers.
È ora di saltare in sella, la Valle di Primiero con la perla alpina di San Martino di Castrozza sarà lo scenario naturale perfetto per le due ruote.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande