Home | Sport | Ciclismo | Giro d’Italia 2024, tappa da Alpago al Monte Grappa

Giro d’Italia 2024, tappa da Alpago al Monte Grappa

Al via la ventesima tappa, che porta le ultime arrampicate prima della finale a Roma

image

>
Buongiorno dalla ventesima tappa del Giro d'Italia edizione 107, in programma dal 4 al 26 maggio e organizzato da RCS Sport.
La Alpago-Bassano del Grappa è l'ultima frazione della Corsa Rosa che presenta difficoltà altimetriche con il muro di Cà del Poggio a precedere la doppia scalata al Monte Grappa (18.1km all'8.1%).
Il gruppo, forte di 142 unità, è transitato al KM 0 alle 12.11.
Il live della corsa è disponibile all'indirizzo https://www.giroditalia.it/livehub/.

 Classifica generale 
1 - Tadej Pogacar (UAE Team Emirates)
2 - Daniel Felipe Martinez (Bora - Hansgrohe) a 7'42"
3 - Geraint Thomas (Ineos Grenadiers) a 8'04"


 
  Tappa 20, Alpago-Bassano del Grappa, 184 km 
Percorso.
Partenza dal Lago di Santa Croce che in discesa porta a Vittorio Veneto e al Muro di Ca’ del Poggio che immette nell’area del Prosecco.
Dopo l’attraversamento del Piave si giunge alle pendici del Monte Grappa dove da Semonzo si affronta due volte la salita che porta al Sacrario.
A metà discesa (in direzione Romano d’Ezzelino) in entrambi i passaggi a Ponte San Lorenzo si scala il breve, ma ripido (oltre 10%) strappo del Pianaro.
Dopo la seconda discesa la corsa prosegue fino all’arrivo.
La salita del Monte Grappa si snoda con numerose curve e tornanti su strada di montagna mediamente stretta per oltre 18 km all’8% medio con punte elevate fino al 14%.

Ultimi km.
Ultimi 3 km cittadini con rettilinei e alcune curve di connessione.
Lieve discesa fino alla svolta ai 500 m che porta poi nel rettilineo finale di 350 metri su asfalto larghezza 7 metri.


Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande