Home | Sport | Sport in Trentino | Predaia Boat: niente da fare, arrivederci al 2021

Predaia Boat: niente da fare, arrivederci al 2021

Come l'intero campionato trentino UISP di Dragon Boat, anche la settima edizione della Predaia Boat è rinviata al 2021


Foto dell’edizione 2019.
 
La gara - seconda tappa del campionato - si sarebbe svolta domenica 28 giugno sul Lago di Coredo, in Valle di Non.
In quello splendido scenario, si sarebbero sfidati i componenti degli equipaggi open, femminile ed under 16. Dopo due manche sul campo gara di 350 metri i sei equipaggi più veloci tradizionalmente si davano battaglia in una finale che regalava sempre un grande spettacolo, anche grazie alla magia dello straordinario ambiente circostante.
La squadra organizzatrice, il DragonBroz, annuncia il rinvio con grande rammarico: «Ma ci vediamo l'anno prossimo, dopo una stagione di riposo, per ripartire più forti di prima!».

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni