Home | Sport | Sport in Trentino | Campionati Mondiali Giovani e Master di pesca a mosca

Campionati Mondiali Giovani e Master di pesca a mosca

In Val di Sole, dal 19 al 23 luglio 90 atleti Master e 50 Juniores saranno impegnati nei Campionati Mondiali Giovani e Master

image

>
La Val di Sole e le sue pregiate acque saranno alcuni dei grandi protagonisti dei Campionati Mondiali Giovani e Master di pesca a mosca, in programma dal 19 al 23 luglio.
Il prestigioso evento, che vedrà al via 90 atleti Master in rappresentanza di 18 Nazioni e 50 Juniores in rappresentanza di 10 Nazioni, impegnati nel titolo a squadre ed in quello individuale, vedrà cinque diversi campi di gara, coinvolgendo non solo i principali settori dei fiumi Sarca e Chiese ma anche quello del fiume Noce; in Val di Sole le gare iridate interesseranno in particolare l’alto Vermigliana, caratteristico affluente del Noce, nonché l’incantevole Lago dei Caprioli, situato in località Fazzon di Pellizzano, a 1280 metri di quota ed incastonato tra rilassanti verdi vedute di prati e boschi.
 

 
La manifestazione internazionale, organizzata dal Comitato Provinciale FIPSAS (Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquea) di Trento, guidato da Stefano Trenti, vede il prezioso supporto logistico dell’APT Madonna di Campiglio, dove è stato allestito il quartier generale dei 2 eventi, nonché la collaborazione di altre quattro Aziende per il Turismo: Val di Sole, Garda Trentino, Paganella e Val di Non.
Importante e decisamente fondamentale anche il coinvolgimento di 5 attivi sodalizi di pescatori: l’Associazione Pescatori Val di Sole, Alto Sarca, Alto Chiese, Val di Non e Pescatori Trentini. Dinamiche e collaudate realtà associative che, grazie alla sapiente gestione delle acque, faranno il possibile per far trovare i fiumi ed i vari campi gara acquatici nelle migliori condizioni.
 

 
Fondamentale il loro ruolo anche nel reperire i giudici di sponda: il regolamento prevede infatti che ogni concorrente sia seguito da un giudice (il cosiddetto «giurino») che lo affianca durante l’intera competizione: per gli appassionati locali vi sarà dunque l'opportunità di vivere per tre giorni a fianco dei migliori pescatori a mosca del mondo. Dopo la cerimonia inaugurale, svoltasi lunedì 18 luglio in Piazza Sissi a Madonna di Campiglio, le cinque sessioni sono in programma da martedì 19 a sabato 23 luglio, distribuite al mattino dalle 9.00 alle 12. La cerimonia di chiusura con la premiazione dei vincitori sia per Nazione che individuale si terrà invece alle ore 17.00 di sabato 23 luglio presso i giardini dell’Hotel Carlo Magno Hotel SpA Resort di Madonna di Campiglio.
 

 
Particolarmente attesi gli atleti azzurri, con la nazionale italiana Master (capitanata dal genovese Angelo Ferrari e dal suo vice Nicola Bruzzone), formata da Armando Di Giacomo, Roberto Lanza, Lorenzo Milanesi, Marco Pilotto, Valerio Santi Amantini e Carlo Sciaguri.
La nazionale italiana Giovani sarà invece guidata dal fiorentino Alessandro Sgrani e dal suo vice Luca Papandrea, mentre gli atleti in gara saranno Francesco Aime, Giovanni Abello, Romano Borselli, Francesco Di Fiore, Luca Buono e Carmine Fasano. Per la Val di Sole si tratta di un piacevole ritorno della grande pesca sportiva internazionale, dopo il Campionato Mondiale Predatori con esche artificiali da riva svoltosi nel giugno 2017 con le appassionati gare sul fiume Noce a Fucine di Ossana e sul torrente Vermigliana a Velon.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande