Home | Sport | Sport in Trentino | Val di Sole: «Grande successo l'evento Scopri, proteggi, ama»

Val di Sole: «Grande successo l'evento Scopri, proteggi, ama»

La nuova iniziativa ha visto infatti l’adesione di quasi 200 abitanti delle valli del Noce

image

>
Grande successo per l’evento «Scopri, proteggi, ama - Conosci casa tua?», organizzato a fine maggio scorso dalle APT Val di Sole e Val di Non.
La nuova iniziativa, ideata per rafforzare il legame tra il territorio e chi lo vive, sottolineando nel contempo l’importanza di non trascurare le ricadute positive del turismo sul benessere dei residenti, ha visto infatti l’adesione di quasi 200 abitanti delle valli del Noce.
I partecipanti hanno potuto conoscere e sperimentare il rafting grazie alla fondamentale collaborazione dei 4 centri dislocati in Val di Sole, mentre il maltempo ha impedito la possibilità di praticare il suggestivo kayak sul lago di Santa Giustina, esplorando canyon dalle forre profonde fino a 50 metri.
 

 
Quest’ultima opportunità sarà dunque replicata sabato 7 settembre (chi ha già effettuato la prenotazione per la data annullata verrà ricontattato dagli Uffici Info dell’ APT Val di Non per riconfermare la disponibilità).
Scopri, proteggi, ama sono tre verbi con significati diversi ma tutti contraddistinti da una fortissima potenza comunicativa. Che si amplifica ulteriormente, se raggruppati e scelti per dare il nome a un progetto che mette la comunità al centro. Perché per una destinazione turistica è fondamentale sviluppare idee e azioni capaci di attirare nuovi flussi turistici, ma senza mai trascurare benessere e bisogni dei propri abitanti.
 

 
«Nelle zone di alta montagna il rapporto tra il territorio e chi lo vive rappresenta un valore aggiunto, che si riscontra in un impegno costante e una partecipazione attiva dei singoli nell’interesse della comunità. Iniziative ad hoc come questa non vogliono certo rivoluzionare il paradigma, bensì riconoscere al singolo abitante la sua importanza all’interno del contesto in cui vive. E che lui stesso contribuisce a rendere migliore, anche agli occhi dei turisti», rimarca Fabio Sacco, Direttore Generale dell’APT Val di Sole.
Per dare l’opportunità di conoscere gli sport d’acqua che si possono praticare in Val di Sole e Val di Non, i centri outdoor solandri e nonesi hanno deciso di offrire le esperienze ai residenti delle due valli.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande