Home | Sport | Sport invernali | All’altoatesino Alex Zingerle il primo gigante Marangoni Cup

All’altoatesino Alex Zingerle il primo gigante Marangoni Cup

In chiave trentina il migliore è il noneso Martino Rizzi, 23° al traguardo – La classifica

image

Giulio Zuccarini (pettorale 4) e Alex Zingerle (numero 1).
 
In una stagione difficile anche nella stesura e nella disputa dei calendari agonistici la Marangoni Cup, tradizionale appuntamento di sci alpino internazionale con una storia fatta di ben 24 edizioni e con un albo d’oro che ha visto alcuni fra i più forti protagonisti in Coppa del Mondo sul podio nella gara da sempre organizzata dallo Sci club Città di Rovereto, ha avuto una collocazione a metà marzo.
Un evento che ha visto in gara sulla pista Salizzona i più forti giovani delle squadre nazionali, dei gruppi sportivi militari e dei Comitati Fisi d’Italia a caccia di piazzamenti importanti per il Gran Premio Italia e per ritrovare la fiducia in vista degli ultimi appuntamenti stagionali.
 
Un doppio slalom gigante, tracciato dagli esperti tecnici Enrico Vicenzi del Comitato Trentino e Martin Karbon e dove ha trionfato l’altoatesino Alex Zingerle, badiota delle Fiamme Gialle, in testa pure a metà gara e capace di infliggere 14 centesimi all’emiliano Giulio Zuccarini delle Fiamme Oro, mentre in terza posizione ha concluso l’irlandese Alec Scott, che ha accusato un ritardo di 21 centesimi, mentre in quarta piazza troviamo l’altro badiota di San Cassiano Matteo Canins a 40 centesimi, quindi lo statunitense Addison Dvoracek a 53 centesimi.
Seguono Matteo Bendotti, Samuel Moling, Michele Gualazzi e il giapponese Hayata Wakatsuki.
 
La gara era valida anche per il Gran Premio Italia senior, con affermazione di Alex Zingerle davanti a Matteo Canins e Samuel Moling, così come per il Gp giovani dove ha primeggiato Lorenzo Thomas Bini, su Corrado Barbera e Gabriele Sartori.
In chiave trentina il migliore è stato il noneso Martino Rizzi, 23esimo al traguardo, seguito da Davide Leonardo Seppi 25esimo, quindi Giacomo Dalmasso 27°, Michele Gasparini 29° e Francesco Santacroce 30°.
A Folgaria il fine settimana non è ancora concluso, nei prossimi giorni un altro gigante Marangoni Cup, i campionati trentini giovani e aspiranti e domenica chiusura con una Fis Cittadini.

La classifica

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni