Home | Sport | Sport invernali | Giovanni Franzoni si è rotto la clavicola, ma guarda positivo

Giovanni Franzoni si è rotto la clavicola, ma guarda positivo

«Poteva andare peggio per cui va bene. Spero di essere in camera con il mio amico Pizio, quando verrò ricoverato, che deve essere operato anche lui»

Parte in salita la stagione olimpica del 19enne bresciano azzurro delle Fiamme Gialle. Durante un allenamento lunedì scorso in velocità a Les Deux Alpes il Campione del Mondo in carica Junior di SuperG ha fatto un «volo mega» e nella caduta ha riportato la rottura della clavicola sinistra.
Per recuperare più in fretta verrà sottoposto ad intervento chirurgico al Galeazzi di Milano.
Tempi di recupero e riabilitazione verranno resi noti nei prossimi giorni. L’intervento è previsto per lunedì 19.

Giovanni cerca di pensare positivo e ha trasformato subito questa disavventura in un’opportunità di riposare e caricare al massimo le pile in vista della prossima stagione dove si vuole vedere protagonista alle Olimpiadi ed in Coppa del Mondo.
«Non ho molta voglia di parlare, ma prima mi opero e prima torno in pista. Poteva andare peggio per cui va bene. Spero di essere in camera con il mio amico Pizio, quando verrò ricoverato, che deve essere operato anche lui, così ci facciamo compagnia e ci passa più veloce ad entrambi.»
Queste le dichiarazioni a caldo dopo gli accertamenti effettuati al Galeazzi con la Commissione Medica della Fisi.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni