Home | Sport | Sport invernali | Sci di fondo, buone news dal Team Robinson

Sci di fondo, buone news dal Team Robinson

La Double Poling Academy è già in corsa: a settembre primi corsi dello sci di fondo. Sergio Piller, Loris Frasnelli e Luigi Girardi guidano i vari gruppi

image

>
Lo sci di fondo in Italia fatica a trovare ricambi fra gli atleti e non è certo solo un problema di Covid. Lo sport con gli sci stretti regala grandi emozioni e soddisfazioni, per raggiungerle occorre fare tanta fatica e sacrifici.
Spesso manca anche un progetto o un programma per migliorare le prestazioni, per raggiugere livelli insperati ma possibili. Anche in Norvegia si sta cercando di coinvolgere maggiormente i giovani che si stanno allontanando sempre più dal settore dello sci nordico.
La Double Poling Academy, braccio operativo del Team Robinson Trentino, si sta approcciando alla prossima stagione invernale con un progetto ancora più ambizioso.

È stata pensata e creata per dare una «scossa» al mondo degli appassionati, giovani e meno giovani, mettendo loro a disposizione una struttura in grado di offrire consigli tecnici riguardanti sia la tecnica sia i materiali, i programmi di allenamento base, convenzioni con shops e brand di settore, partecipazione ai training camp assieme ad alcuni dei migliori atleti italiani e con allenatori e tecnici professionisti. E tutto per creare una sorta di «sistema fondo» per giovani e forse «talenti», oppure appassionati stimolati a riprendere la propria passione di un tempo, insomma davvero un sistema fondo a 360 gradi.
 
Nel progetto della Double Poling Academy si punta anche a valorizzare il potenziale del territorio, i camp si terranno nelle vallate trentine a cadenza mensile, per poi passare sulla neve. Come in ogni academy che si rispetti… all’interno dei corsi si svolgerà anche una sorta di opera da «talent scout», per scovare possibili nuovi talenti provenienti dall’encomiabile lavoro delle società sportive dislocate sul territorio, che però fanno spesso fatica a trovare uno sbocco importante.


 
La scorsa stagione, pur in periodo di pandemia, la Double Poling Academy - che non è dedicata alla sola specialità del double poling ma allo sci di fondo in tutte le sue espressioni compreso lo skiroll - ha raccolto un grosso successo, in totale una sessantina di partecipazioni. E proprio in questa stagione due ragazzi della Academy dello scorso anno, grazie al loro impegno e alle loro qualità, sono stati promossi nel Team Talent e quindi ecco che il progetto rappresenta un ulteriore stimolo per crescere.
Per Bruno Debertolis, fondatore della Double Poling Academy, l’iniziativa è una fucina di storie diverse, alle volte incredibili di ragazze, ragazzi, sportivi di ogni età che non hanno smesso di inseguire i propri sogni e che forse, grazie al supporto della Academy, sono riusciti o riusciranno a realizzarli.
 
La condivisione poi di esperienze diverse, di chi ha addirittura conquistato medaglie mondiali e olimpiche, ma anche di chi ha iniziato a sciare in età avanzata, ha un fascino pazzesco.
Le informazioni dettagliate si ricevono contattando i responsabili della Double Poling Academy tramite i social del Team Robinson Trentino, Facebook ed Instagram, ed anche alla mail doublepolingacademy@gmail.com e sarà meglio affrettarsi, perché il primo corso scatta nel primo weekend di settembre in occasione della Marcialonga Running Coop.

Nel frattempo c’è già un gruppo di atleti, seguito con programma personalizzato, che sta svolgendo attività sotto la guida di Loris Frasnelli, affiancandosi talvolta al Team Talent coordinato da Sergio Piller. l referente per le attività Academy è Luigi Girardi, ex FFOO di sci orientamento, al quale non manca certo l’esperienza.
Le prime gare sugli sci stretti sono annunciate a dicembre, è già ora di preparare il fisico per le prime uscite sulla neve, alla luce anche del fatto che a fine ottobre apriranno le prime piste in quota servite dallo snow-farming, come Livigno e Val Martello.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni