Home | Sport | Sport invernali | Sci Alpino, Davide Seppi festeggiato a Castello di Fiemme

Sci Alpino, Davide Seppi festeggiato a Castello di Fiemme

Per Davide si sono spalancate le porte della nazionale italiana sin dai prossimi mesi

image

Un momento della serata di festeggiamenti per Davide Seppi.
 
Dopo una stagione sportiva esaltante organizzare un momento di festa è d’obbligo.
Lo è stato per il ventenne di Masi di Cavalese Davide Seppi, che è stato celebrato il giorno di «pasquetta» presso l’hotel Los Andes a Castello di Fiemme.
Il motivo? Anzitutto la medaglia d’oro ai campionati italiani junior di slalom gigante di Courmayeur, ma pure la vittoria della graduatoria del Gran Premio Italia Giovani Maschile delle prove tecniche, nonché terzo nella generale giovani del Gran Premio.
 
Grazie all’affermazione nella classifica delle prove tecniche per Davide si sono spalancate le porte della nazionale italiana sin dai prossimi mesi.
A celebrare questo inverno di alto livello di Davide ci hanno pensato anzitutto la famiglia con il papà Paolo (esperto tecnico), il nonno Lodovico (appassionato sciatore che ha compiuto 91 anni poche settimane fa), ma pure lo staff del Comitato Trentino Fisi e del Gruppo Sportivo Fiamme Gialle.

Oltre al presidente di Fisi Trentino Tiziano Mellarini alla serata hanno partecipato il vice presidente vicario della Fisi Angelo Dalpez, l'allenatore che lo ha seguito con passione in questi anni Enrico Vicenzi, il responsabile tecnico dello sci alpino Matteo Guadagnini, il segretario della Fisi Ruggero Carbonari, e l'allenatore Davide Marchetti.
In rappresentanza delle Fiamme Gialle il tecnico Roberto Griot.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande