Home | Sport | Sport invernali | Coppa Italia giovani a tecnica classica sci di fondo a Tesero

Coppa Italia giovani a tecnica classica sci di fondo a Tesero

Ci sono tre podi trentini grazie a Nicole Monsorno, Davide Facchini e Giovanni Ticcò


Il podio della junior maschile a Lago di Tesero.

 
Il primo atto della tappa trentina di Coppa Italia giovani a tecnica classica di sci di fondo a Lago di Tesero ha visto trionfare Anna Rossi dello Sci club Alta Valtellina fra le aspiranti ed Emilie Heantet del Cs Esercito fra le junior, entrambe categorie sulla distanza dei 5 km, quindi in campo maschile fra gli under 18 il più veloce è risultato Andrea Gartner dello Ski College Bachman di Tarvisio e Michele Gasperi del Cs Esercito fra gli under 20, sempre sulla distanza dei 10 km.
Per i colori trentini sono giunti tre podi, grazie appunto a Nicole Monsorno terza fra le junior, quindi Davide Facchini secondo e Giovanni Ticcò terzo fra gli under 20.
Fra le junior la Jeantet ha impiegato 16’11 a concludere la sua prova lungo i due giri dell’anello di 2,5 km proposto dagli organizzatori dell’Us Cornacci di Tesero sulla pista Mondiali 2013.
 
Una prova di forza, come testimonia il distacco dalla seconda classificata figlia d’arte Martina Di Centa (Cs Carabinieri), che ha accusato un ritardo di 33 secondi, quindi poco lontano a 37 secondi l’atleta di casa Nicole Monsorno delle Fiamme Gialle, che ha manifestato una certa stanchezza dopo la positiva partecipazione ai mondiali junior di Lahti.
In chiave trentina da segnalare poi l’undicesimo posto di Maria Eugenia Boccardi dello Sci club Marzola, il diciottesimo di Carola Dellagiacoma della Cauriol, in ventesimo di Caterina Piller del Cus Trento, e il ventunesimo di Anna Farina del Fiavè.
 
In campo maschile, sulla distanza dei 10 km, Michele Gasperi ha concluso la sua prova con il tempo di 30’37”, precedendo di soli 3 secondi il predazzano delle Fiamme Gialle Davide Facchini, che ha gettato al vento la possibilità di vittoria a seguito di una caduta in discesa.
Anche sul terzo gradino del podio c’è uno sciatore trentino, si tratta del moenese Giovanni Ticcò, che dal vincitore accusa un ritardo di 15 secondi. Stefano Dellagiacoma del Cs Carabinieri ha poi terminato in sesta posizione, Ivan Mariani della Dolomitica tredicesimo, davanti al compagno di squadra Matteo Leso.
 
Fra gli aspiranti Andrea Gartner del Bachman ha concluso con il tempo di 30’09”, staccando di 43 secondi Luca Sclisizzo delle Fiamme Gialle, e di 48 secondi Pietro Pomari dello Sci club Bosco.
Quarta posizione per Matteo Ferrari della Dolomitica, a 52 secondi, che perde così il pettorale di leader del circuito.
Simone Mastrobattista della Monti Pallidi è nono, Fabio Longo della Cornacci dodicesimo, Alessandro Chiocchetti della Monti Pallidi quattordicesimo.
 
Fra le gentili donzelle under 18 la vincitrice Anna Rossi ha impiegato 17’41” per concludere la sua prova, staccando di 7 secondi Sara Hutter dell’Asv Prad Rafeisen, e di 11 secondi Francesca Cola dell’Alta Valtellina.
Prima delle trentine è risultata Silvia Campione undicesima, quindi Matilde Goss dell’Us Lavazè è diciasettesima, Alessia Andreolli dello Sc Marzola 24ª ed Aurora Trettel della Cauriol ventiquattresima.
Domani atto conclusivo della Coppa Val di Fiemme con le prove ad inseguimento a skating, con partenza categoria aspiranti femminile alle ore 9.30.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni