Home | Sport | Sport su Ghiaccio | Hockey Piné straripante contro Gardena: 5 a 3

Hockey Piné straripante contro Gardena: 5 a 3

Cinquina e clean sheet per i trentini che restano secondo in classifica con 16 punti

L’Hockey Piné stravince contro Gardena, ottiene la seconda vittoria consecutiva e accede ai playoff. All’Ice Rink i trentini non deludono davanti ai loro tifosi e si prendono tre punti segnando la bellezza di cinque gol lasciando la porta inviolata.
La prova perfetta, per i ragazzi di Andrea Valcanover, bravi a chiudere ogni spazio e a giocare con concentrazione un incontro per nulla scontato.
 
I trentini aprono le danze dopo 3’ dal fischio d’inizio, grazie alla firma di Francesco Pertoldi.
Per il raddoppio bisogna attendere il 19’, quando Liam Zanettini e Daniele Colombini mandano in rete Luca Lauton.
La partita continua a viaggiare sui binari di casa, il Piné ci crede e allunga.
Al 26’ Francesco Decarli sigla il tris, poi Daniele Colombini segna il poker.
Poco prima della fine, Francesco Pertoldi cala il pokerissimo e chiude la partita.
 
L’Hockey Piné resta secondo in classifica con 16 punti.
Feltre ha vinto 8-4 sul campo di Torino ed è primo con 23 punti.
Chiavenna ha battuto Milano per due reti a zero e resta terzo a quota 14. Il Gardena è quarto con 5 punti, davanti al Real Torino a 4 punti e a Milano ultimo in classifica con 3 punti.
Tutta la soddisfazione di Andrea Valcanover, allenatore dei pinetani:
«Voglio fare i complimenti alla squadra per la prestazione.
«I ragazzi hanno dimostrato grande carattere e spirito di gruppo, il che ha permesso di disputare una partita perfetta.
«È importante continuare così, dobbiamo rimanere concentrati sul lavoro per dare continuità a quanto fatto per farci trovare pronti ai playoff.»
 
Il commento post partita di Paolo Ciurletti, team leader dei gialloneri:
««È stata sicuramente una delle migliori prestazioni della stagione nonostante mancassero due giocatori nel nostro roster.
«Siamo scesi in campo concentrati e sin dal primo minuto abbiamo imposto il nostro gioco.
«Ora non ci resta che rimanere uniti per affrontare al meglio la fase dei playoff».

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande