Home | Sport | Sport Trentino | Domenica 19 luglio parte dalla Spagna il mondiale MotoE

Domenica 19 luglio parte dalla Spagna il mondiale MotoE

Sulla moto del campione Matteo Ferrari sono montati alcuni componenti stampati in Prom Facility – Tra i partner tecnici c’è il laboratorio avanzato di Polo Meccatronica

image

>
Il Team Gresini Racing, campione del mondo MotoE, la categoria del motomondiale dedicata alle moto da corsa elettriche, conferma anche per il 2020 la collaborazione allacciata un paio d’anni fa con Trentino Marketing e che ha portato il Trentino a diventare lo sponsor principale della scuderia romagnola.
Collaborazione che quest’anno si arricchisce di un ulteriore accordo di promozione da parte della squadra capitanata dal campione in carica Matteo Ferrari e che vede come protagonisti i poli innovativi di Trentino Sviluppo: Polo Meccatronica, con il suo laboratorio di prototipazione rapida ProM Facility, e Progetto Manifattura - Be Factory, destinata ad ospitare realtà innovative nel campo della mobilità sostenibile e dello sport-tech.

Non solo marketing, però. Trentino Sviluppo ha messo in campo anche le proprie tecnologie e competenze tecnico-scientifiche per sviluppare, insieme al Team Gresini, alcuni pezzi molto innovativi per rendere la moto guidata da Matteo Ferrari ancora più competitiva.
Sulla Energica Ego Corsa del campione del mondo in carica domenica 19 luglio, ai box di partenza della prima gara del campionato, che si terrà sul circuito di Jerez de la Frontera in Spagna, non ci sarà quindi solo la farfalla del Trentino ma anche alcuni componenti progettate e stampate in ProM Facility.
 

 
«Questa collaborazione – spiega Nicola Polito, direttore operativo di Trentino Sviluppo – nasce grazie a Trentino Marketing che qualche anno fa ha intuito le potenzialità dell’accostamento tra Team Gresini e il marchio Trentino per i valori che il nostro territorio vuole trasmettere nel campo della sostenibilità e qualità dell’ambiente.
«Su questa partnership pre-esistente abbiamo quindi innestato le competenze tecnologiche del nostro laboratorio di Polo Meccatronica nonché le opportunità offerte da Be Factory, il nuovo hub dello sport-tech e della smart mobility di Progetto Manifattura.»
 
«Una partnership – osserva ancora Polito – che porterà Trentino Sviluppo a conoscere diversi fornitori tecnici di Team Gresini, entrando quindi in un mondo iper tecnologico, come quello racing, con la possibilità di sviluppare ulteriori collaborazioni e progetti di sviluppo».
 
Fausto Gresini, team manager Trentino Gresini MotoE, aggiunge: «Per noi è sicuramente una collaborazione preziosa quella con Trentino Sviluppo. Abbiamo progettato insieme delle componenti per migliorare il confort del pilota in sella alla moto e devo dire che hanno dato ottimi frutti.
«Quindi siamo felici di lavorare insieme ad una azienda molto attenta ai dettagli e che come noi punta su professionalità, passione e determinazione.»
 

 
I tecnici del Team Gresini e quelli di ProM Facility lavorano infatti fianco a fianco sulla prototipazione meccanica e aerodinamica di alcune componentistiche della moto e hanno già progettato e sviluppato con stampanti 3D di ultima generazione delle pedane poggiapiedi, dei paramani e uno strumento per facilitare la regolazione dei manubri da parte dei meccanici.
Piccole innovazioni che, in un campionato monocostruttore come quello della MotoE, dove le moto in gara sono identiche, se non con qualche piccola eccezione, possono davvero fare la differenza.
 
«Nel racing – spiega Carlo Merlini, Direttore commerciale e Marketing del Team Gresini – si parla spesso di marginal gain ad indicare quanto anche il minimo dettaglio in una competizione di quel livello può giocare un ruolo fondamentale.
«Avere inoltre la possibilità di sviluppare sul territorio delle componenti da utilizzare sulla moto e avere qualcosa made in Trentino e non solo un marchio per la promozione del territorio, ha reso la collaborazione ancora più forte, senza dubbio un bel messaggio da comunicare.»
 

 
Ne è convinto anche Nicola Polito che pone l’accento anche sull’altro polo innovativo di Trentino Sviluppo che verrà inaugurato a breve negli spazi di Progetto Manifattura.
«In questa fase storica, dove sulla mobilità sostenibile e pulita si stanno facendo grandi investimenti, anche la Provincia autonoma di Trento, anche attraverso Be Factory, sta cercando di sostenere le migliori aziende che vorranno investire nello sviluppo di prodotti e servizi altamente innovativi.
«Be Factory si sposa bene con l’idea del Team Trentino Gresini MotoE perché in quel luogo nasceranno prodotti e servizi nel settore della mobilità sostenibile, delle tecnologie applicate alla prestazione sportiva, delle biotecnologie e della domotica.
«Un sapere che si concretizza nell’attività d’impresa e si manifesta nei prodotti del futuro.»

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni