Home | Sport | Sport Trentino | Giovanetti-Nardon: staffetta trentina tricolore

Giovanetti-Nardon: staffetta trentina tricolore

Successo a Malonno per le allieve dell'Atletica Valle di Cembra, al maschile bronzo per i compagni di squadra Zanon e Dallapiccola – Tutte le classifiche

La corsa in montagna ha ripreso il proprio cammino tricolore ed il Trentino si confema terra di grandissima vocazione. Il primo giorno di agosto ha battezzato a Malonno il campionato italiano giovanile di staffetta che ha saputo regalare subito tre medaglie - un oro e due bronzi - alle formazioni nostrane.
Sul gradino più alto del podio della località camuna sono salite Lia Nardon e Luna Giovanetti, capaci nella prova allieve (under 18) di trainare l'Atletica Valle di Cembra al titolo tricolore, superando le campionesse uscenti, le altoatesine Lisa Keschbaumer ed Emily Vucemillo (SportClub MEran) mentre al terzo posto si sono inserite le aostane Laura Segor ed Axelle Vicari.
Incontenibile al traguardo la soddisfazione di Luna, già campionessa tricolore individuale dodici mesi fa.
«Adoro la corsa in montagna e questo percorso con salita e discesa era fantastico per me. La felicità di aver vinto questo titolo con Lia è indescrivibile. Ringrazio tutta la mia società dagli allenatori ai dirigenti.»
 
Un finale infuocato ha invece animato la prova allievi: nessuna discussione per il successo, andato con margine ai giovani portacolori dell'Atletica Valle Varaita, ma alle loro spalle un terzetto di società si è conteso fino all'ultimo centimetro le restanti due medaglie.
È servito ricorrere al fotofinish e ad un successivo ricorso per sbrogliare la matassa: argento per l'Atletica Lecco Costruzioni e bronzo a parimerito per l'Atletica Valle di Cembra di Filippo Zanon e Mauro Dallapiccola a braccetto con il GP Santi Nuova Olonio.
E terzo posto trentino è stato anche nella prova riservata ai cadetti: Gabriel Bazzoli e Pietro Eni hanno condotto i colori dell'Atletica Valchiese sul gradino più basso del podio, alle spalle dei vincitori dell'Us Rogno e del valdostani dell'APD Pont San Martin.
Tra le cadette infine successo per lo SportClub Meran di Hofer&Hofer: quarto posto per il Gs Trilacum che ha contato su Maria Vittoria Sommadossi e Francesca Franceschini e sesto per l'Atletica Valle di Cembra con Martina Odorizzi e Debora Bertagnolli.
 
Le classifiche

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni