Home | Sport | Sport Trentino | Pagaie e tanti sorrisi: Auronzo festeggia i campioni di canoa

Pagaie e tanti sorrisi: Auronzo festeggia i campioni di canoa

Il lago di Santa Caterina non ha deluso l'attesa dei 230 atleti provenienti da 13 club della Regione Veneto

image

 >
Il lago di Santa Caterina non ha deluso l’attesa dei 230 atleti provenienti da 13 club della Regione del Veneto, 2 club sloveni e la nutrita rappresentativa della nazionale slovena di canoa e kayak.
Una leggera brezza ha animato sei ore di gare con i picchi innevati delle Dolomiti bellunesi e delle fantastiche Tre Cime di Lavaredo.
I Campionati regionali di canoa velocità 1000 metri erano riservati a tutte le categorie: Ragazzi (15-16 anni), Junior (17-18 anni), Senior (dai 19 anni ai 34 anni) e Master (dai 35 anni in su).
In palio c’erano anche i titoli regionali sulla distanza dei 2000 metri per i CanoaGiovani (da 9 a 14 anni).
Ed è proprio nelle gare CanoaGiovani che sono arrivate delle belle soddisfazioni per il locale club ASD Canoa Kayak Auronzo Misurina che per la prima volta presentava i propri atleti in gara sul campo di gara di casa.
 
Primo posto per Lauri Dalila nella gara Allieve B femminile 2000 metri e terzo posto per Moroder Mattia nella gara Allievi B maschile 2000 metri. Due giovani speranze che fanno ben presagire per il futuro.
Presente alle premiazioni l’Assessore al bilancio del Comune di Auronzo Andrea Costa che si è complimentato dell’ottimo risultato di tutto il gruppo auronzano e del pregevole lavoro dei tecnici Chiara Zandegiacomo Mazzon e Alessandro Viglino, entrambi istruttori della Federazione Italiana Canoa Kayak.
«Come già detto alla vigilia della manifestazione, questi Campionati Regionali hanno un grande valore per gli atleti, per i tecnici e per tutta la macchina organizzativa» - commenta Andrea Bedin, direttore sportivo della Venice Canoe & Dragon Boat, l’associazione che con il Comune di Auronzo di Cadore ha realizzato l’evento.
«Dopo 4 mesi di inattività, tra febbraio e maggio, gli atleti hanno potuto riprendere gradualmente gli allenamenti e poi le gare: hanno dovuto attendere la fine di settembre per ritornare sul lago di Auronzo ed è stata una grande soddisfazione per tutti» – conclude Bedin.
 
Il lago di Santa Caterina sarà il palcoscenico dei Mondiali di canoa del 2023 per le categorie Junior e Under 23 e anche questo test - post emergenza Covid-19 e dopo gli eventi idrologici di fine luglio e fine agosto - è un segnale concreto che la Regione del Veneto, il Comune di Auronzo e l’Associazione Venice Canoe & Dragon Boat hanno voluto dare a tutto l’ambiente nazionale e internazionale della canoa.
Tra i risultati di rilievo si evidenzia la vittoria di Nascimben Pietro del Canoa Club San Donà di Piave, vincitore del K1 Junior davanti all’atleta sloveno Alen Mugerli e a Gasparin Luca della Canottieri Mestre.
Nella categoria Ragazzi, vittoria dello sloveno Matevz Manfreda su Mucelli Tommaso e Luca Bonanno entrambi atleti del Canoa Club San Donà di Piave.
Tutti i risultati sono disponibili al link http://bit.ly/auronzo20

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni